YouTube: servizio on demand con film in streaming

YouTube Hollywood

YouTube Hollywood

A quanto pare, almeno dalle ultime indiscrezioni, manca veramente poco. YouTube sembra aver quasi concluso gli accordi con le principali major cinematografiche per portare i film in streaming sulla propria piattaforma, proponendosi come alternativa legale ai molti servizi di film in streaming che distribuiscono contenuti senza autorizzazione.

Secondo quanto riportato su TheWrap, YouTube avrebbe già degli accordi con Sony Pictures Entertainment, Warner Brothers, Universal e studios indipendenti quali Lionsgate e Kino Lorber per offrire agli utenti film on demand in tutta legalità.

Si tratta dunque di una sfida diretta ad Apple che, attraverso un servizio di abbonamento su iTunes, permette la visione di contenuti in streaming. YouTube spera di combattere la concorrenza proponendo un servizio alternativo, permettendo agli utenti di scegliere quali contenuti pagare e diminuendo i costi con gli introiti pubblicitari.

Se tutte le voci sono fondate, entro una settimana dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale di Google che, prima di lanciare il servizio, sembra voler concludere tutti gli accordi per poter proporre una ricca collezione di film.

0 Shares:
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Prezzi versione europea ipad
Leggi

Prezzi europei del tablet Apple iPad

L'iPad di casa Apple continua a far parlare di se, questa volta per la presentazione dei prezzi riguardanti la versione europea. Il dispositivo sarà disponibile solo tra qualche mese ma il T-Online Shop tedesco ha mostrato una pagina con i relativi prezzi per ogni versione.La lista dei prezzi del nuovo prodotto Apple sembra esser stata pubblicata per sbaglio e T-Mobile Germany ha provveduto subito a rimuovere la pagina.
Leggi

La rimodernizzazione del progetto Technorati

Technorati inizia la sua azione di rinnovamento, dopo un periodo di grande crisi.Il portale che prima si occupava di raccogliere informazioni e aggiornamenti da blog, stilandone una classifica e assegnandone la Technorati Authority, si trasformerà, a sua volta, in un blog.Questa è l'idea degli sviluppatori che vogliono ridar vita al progetto.