Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Su YouTube spunta una video preview di Android 3.0: sarà dedicato ai tablet

Su YouTube spunta una video preview di Android 3.0: sarà dedicato ai tablet

Non sempre è necessario un annuncio in fanfara per suscitare l’attenzione del pubblico (anzi, spesso vale esattamente il contrario). Non sappiamo se Google rilascerà qualche “bomba” al CES 2011, ma nel caso in cui Big G ci dia buca potreste accontentarvi del video che segue: si tratta niente di meno che di una preview di Android 3.0.

Il video è apparso su YouTube per qualche minuto, per poi essere rimosso e infine ricomparire di nuovo sul web; ad ogni modo, esso ci consente di trarre già alcune informazioni relative al futuro SO di Google. Prima di tutto, la versione 3.0 di Android sarà dedicata espressamente ai tablet proprio come vociferato in questi mesi, e corrisponderà alla release Honeycomb. L’interfaccia è del tutto simile a quella presente sul terminale Motorola che Andy Rubin ha utilizzato alla conferenza “Dive Into Mobile” lo scorso Dicembre: essa presenta i tasti funzione nei quattro angoli, con gli altri contenuti e i widget nella finestra centrale; è possibile gestire tutte le “finestre” desktop da una pagina apposita, dalla quale si possono inserire in esse anche i vari widget.

In seguito si vede il browser web in azione: da notare l’interfaccia minimal, pensata per una navigazione più gradevole e pulita. Il video continua con una versione dell’applicazione GMail ottimizzata per tablet, il cui aspetto ricorda quella già presente  per iPad; anche YouTube sembra aver subìto una rinfrescata per l’occasione. Viene quindi mostrata la nuova funzionalità di videochat offerta da Google Talk, prima di chiudere con Google Maps e il supporto per la visualizzazione in 3D delle mappe.

A questo punto mi viene da pensare: e la fantomatica release 2.4 dov’è finita? Chissà se Google svelerà qualche nuova informazione già al CES, oppure se continuerà a tenere ancora nascosta la sua nuova creatura. Nel frattempo, come vi sembra Honeycomb nel video? A me incuriosisce molto, credo che potrebbe costituire una nuova vita per Android (una vita da tablet).

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.