Snake Rewind: il 14 maggio torna lo storico gioco dei cellulari Nokia

Almeno una volta nella vita, tutti abbiamo giocato a Snake, lo storico gioco presente sui cellulari Nokia e del quale sono usciti tantissimi cloni nel corso degli anni. Se sentite la mancanza di quel periodo e avreste sempre voluto rivedere il gioco, magari in chiave moderna, allora il vostro desiderio sta per essere realizzato. Il 14 maggio, infatti, è previsto l’arrivo su Android, iOS e Windows Phone di Snake Rewind, nato dalla collaborazione tra Rumilus Design e Taneli Armanto, autore del titolo originale presente su molti dispositivi della casa finlandese.

Il gioco è stato rivisitato sia dal punto di vista grafico sia sul lato del gameplay per renderlo più al passo coi tempi. Una delle novità introdotte è la presenza dei power-up che ci daranno una mano a sfamare il nostro amico strisciante e ci sarà inoltre la possibilità di “riavvolgere” il serpente nel caso in cui avvenga uno scontro.

Snake Rewind (2)

Queste nuove meccaniche si adattano sicuramente allo stile dei giochi più recenti e potrebbero attirare l’attenzione della nuova utenza dei dispositivi mobile. Tuttavia ciò potrebbe snaturare eccessivamente lo spirito del classico Snake, con la conseguente delusione da parte dei fan del titolo.

Per ora non possiamo far altro che aspettare il 14 maggio e sperare che Snake Rewind sarà in grado di rievocare negli utenti le stesse emozioni di tanti anni fa.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Google risponde a Facebook con nuove funzioni per Gmail

Dopo che Facebook ha annunciato di vuole rilasciare un proprio servizio di posta elettronica, Google non sta di certo a guardare e risponde al celebre social network con l'aggiunta di nuove funzioni per Gmail.Secondo quanti riportato sul Wall Street Journal, l'azienda di Mountain View ha intenzione di introdurre delle funzioni social all'interno del proprio servizio di posta elettronica, rendendolo così capace di visualizzare gli aggiornamenti di stato condivisi online dai vari utenti.
Leggi

Mininova fuori dal panorama dei torrent e del file sharing

Dopo The Pirate Bay è giunto il momento di Mininova, noto portale divenuto famoso per la distribuzione di un grande numero di files torrent.Anche il celebre portale, creato da 5 studenti olandesi, rimuoverà tutti i files torrent per ottemperare alla sentenza che imponeva la cancellazione dei files illegali entro e non oltre 3 mesi.