Slowly: applicazione per scrivere e comunicare con le care e vecchie “lettere” in base a interessi e lingua

Applicazione Slowly

Si narra che tanto, tanto tempo fa le persone, invece di scambiarsi messaggi istantanei, facessero utilizzo delle lettere e dei piccioni viaggiatori. Sapete, quei fogli di carta con dello scritto nero su bianco. Pensateci bene, quando è stata l’ultima volta che avete scritto o ricevuto una lettera? È un’usanza che va pian piano sparendo in quanto siamo sommersi dagli strumenti di messaggistica istantanea. Abbiamo scordato cosa vuol dire attendere una lettera ed abbiamo allontanato tutte quelle emozioni che questa usanza portava. È ed proprio qui che entra in gioco Slowly!

Parliamo di un’applicazione per dispositivi mobile che ho conosciuto per puro caso. Amo scrivere e comunicare con gli altri e mentre navigavo sul Play Store, Slowly è comparsa come suggerimento. Attirato dalla sua descrizione ho deciso di scaricarla ed è per questo che oggi sono qui a condividere con voi le mie impressioni. Per farla breve, l’applicazione mi ha letteralmente rapito!

Essendo amante della comunicazione in generale, riconosco i grandi pregi dell’innovazione e della messaggistica istantanea. Tuttavia, essere costantemente connessi ci porta a scrivere messaggi di getto. È quasi stressante. Una volta visualizzato un messaggio, ci sentiamo in dovere di rispondere quanto prima possibile, spaventati dalla scritta “visualizzato“.

Con le lettere è diverso. Hanno più significato. Questo perché scrivere una lettera vuol dire mettersi a tu per tu con il foglio, con i propri pensieri e le proprie emozioni. Serve tempo per scrivere una lettera e ciò le conferisce più valore. Il suo contenuto risulta essere pensato e molto più profondo. Inoltre, la lettera necessita di tempo per arrivare a destinazione e questa attesa è accompagnata da diverse emozioni, sia da parte del mittente che dal destinatario. È per questo motivo che nasce Slowly. Il suo obiettivo è ricordare agli utenti cosa vuol dire scrivere dei messaggi molto lunghi e successivamente attendere una risposta. Praticamente un nuovo social network in stile Slow Life.

avatar su Slowly

Iniziare è semplicissimo, bastano pochi minuti. Si comincia con la creazione di un avatar. Non parliamo del caricare una foto del profilo. L’avatar in questo caso è una faccina simbolica che possiamo personalizzare con l’aggiunta di occhiali, capelli brizzolati, cappellino o altri elementi creativi. Questo per non giudicare nessuno dall’apparenza. Successivamente è il momento di scegliere i nostri interessi. Sappiamo che gli interessi e le passioni uniscono le persone; qui il discorso è lo stesso. Scelti i nostri interessi potremo ricevere delle lettere da altri utenti avendo degli argomenti in comune. Infine, dovremo scegliere una o più lingue. Questo farà da filtro alle nostre corrispondenze, permettendoci di comunicare nelle lingue che conosciamo o che abbiamo l’interesse di imparare.

slowly – lettere

A questo punto siamo pronti per iniziare. Possiamo cercare persone a cui scrivere una lettera o semplicemente attendere che qualcuno faccia il primo passo. Attenzione. Adesso entra in gioco l’aspetto più interessante di Slowly. Il tempo di attesa per l’invio o la ricezione di una lettera dipende dalla distanza fisica che c’è tra i due utenti. Una lettera scritta dall’Italia ci metterà mezza giornata per arrivare in Polonia ed una giornata intera per arrivare in Giappone o in America. Questo ci porta a curare quello che scriviamo in quanto ci ritroveremo ad attendere del tempo prima di ricevere una risposta. Attendere due giorni per leggere una lettere del tipo “Ciao, come stai?” non ha forse molto senso, non trovare?

Foto e francobolli su Slowly

Prima di piaggiare il tasto invio, abbiamo anche la possibilità di scegliere un francobollo. Ce ne sono di diversi ed è possibile collezionarli viaggiando, partecipando ad eventi o eseguendo determinate azioni. È anche possibile allegare delle foto alle lettere ma questa funzionalità richiede che il destinatario esprima il proprio consenso.

Potrei scrivere tanto altro ma non voglio svelarvi tutto. Slowly è un’app che va scoperta piano piano. Con il tempo inizierete a collezionare “penpal“, ovvero contatti con cui condividere i vostri pensieri. Se amate scrivere o semplicemente sentite la mancanza delle care e vecchie lettere, vi innamorerete di quest’applicazione, fidatevi.

Per concludere vi condivido un pezzo della mia esperienza su Slowly. Amo la musica ed il genere che ascolto dipende dal mio stato d’animo. Sono ormai mesi che scrivo e ricevo lettere ed ho avuto modo di leggere storie interessantissime. Oggi, parlando con una “pen-pal” Coreana, mi sono trovato ad ascoltare delle canzoni che in nessun altro modo avrei scoperto. Vi condivido una delle sue preferite.

The app was not found in the store. 🙁
0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti