Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Samsung Hercules: un ibrido a metà tra Galaxy S2 e Nexus S

Samsung Hercules: un ibrido a metà tra Galaxy S2 e Nexus S

samsung-hercules

Dopo gli ottimi risultati di vendita ottenuti col suo Galaxy S2, Samsung si accinge a portare sul mercato una versione modificata del suo smartphone di punta. La nuova reincarnazione del piccolo mostro della casa coreana si chiamerà Samsung Hercules e (richiamando il titolo d’apertura) si presenta come un ibrido a metà tra il già citato Galaxy S2 e il Nexus S.

Il terminale presenta un display da 4,5″ curvo (come sul Nexus S) presumibilmente di tipo Super AMOLED Plus, e anche le linee generali risultano più arrotondate rispetto al Galaxy S2; la cover posteriore è in metallo e manca il tasto fisico centrale, sostituito da 4 tasti soft touch. Le specifiche annoverano un processore dual core da 1.2 GHz, fotocamera posteriore da 8 Megapixel con registrazione video in FullHD, fotocamera anteriore, conettività HSPA+, Wi-Fi, Bluetooth e memoria interna da 16 GB. Sembra sia presente anche il modulo NFC, mentre il sistema operativo adottato è (ovviamente) la versione 2.3 Gingerbread di Android.

Il Samsung Hercules arriverà inizialmente negli USA e in Canada, rispettivamente coi gestori T-Mobile e Telus. L’azienda non ha tuttavia rilasciato alcuna informazione circa un’eventuale commercializzazione del dispositivo nel vecchio continente.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.