Samsung Galaxy R: smartphone Android con NVIDIA Tegra 2 e GPU GeForce

samsung-galaxy-r

samsung-galaxy-r

Nella giornata di ieri Samsung ha annunciato un nuovo dispositivo appartenente alla sua fortunata linea Galaxy: si tratta del Samsung Galaxy R, una versione “light” del Samsung Galaxy S2. In realtà il dispositivo altri non è che il Samsung Galaxy Z di cui avevamo già parlato qualche tempo fa in via ufficiosa, vediamone ora le caratteristiche ufficiali.

Il terminale possiede un display Super Clear LCD da 4,19″ con risoluzione WVGA (800×480). È presente una fotocamera anteriore da 2 Megapixel, mentre quella posteriore è da 5 Megapixel (con flash LED) e registra video HD a 720p. Il processore è un dual core Nvidia Tegra 2 da 1GHz, con una GPU GeForce per prestazioni grafiche di alto livello. La dotazione del dispositivo si declina poi in 8 GB di memoria interna, slot di espansione MicroSD, Wi-Fi, Bluetooth e jack audio da 3,5 mm. Sul lato software troviamo Android 2.3 Gingerbread con interfaccia proprietaria TouchWiz, il supporto alla Tegra Zone (il market di Nvidia dedicato ai dispositivi Tegra) e la riproduzione dei video in FullHD. Chiudiamo con le dimensioni: 125,7 x 66,7 x 9,55 mm, per un peso di 131 grammi.

Il Samsung Galaxy R è già in vendita in Svezia, e l’azienda coreana ha dichiarato che a breve verrà commercializzato anche in Europa, Asia e Cina; nessuna informazione, invece, circa il prezzo al quale verrà venduto.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.