Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Riparare i pixel bloccati

Riparare i pixel bloccati

Non c’è cosa più fastidiosa che avere un pixel bloccato o bruciato sul proprio monitor LCD. Per quanto possa essere piccolo dà sempre un grande fastidio.

A questo proposito ho scovato un programma molto interessante la qui principale caratteristica è quella di resuscitare i pixel bloccati sul monitor. Si tratta di UDPixel.

Prima di darvi delle delucidazioni a proposito tendo a precisare alcuni concetti.

Un pixel si dice bloccato quando assume un colore costante sul monitor e più precisamente uno tra rosso, verde e blu. Questo significa che per voi ci sono ancora delle speranze di recupero.

Dicesi invece bruciato quando non riceve più alcun colore e resta di una tinta nera. In questo caso ogni vostro tentativo sarebbe inutile.

Le funzionalità di UDPixel sono varie. La prima vi consentirà di individuare eventuali pixel bloccati sul vostro schermo LCD. Vi basterà infatti selezionare uno dei colori proposti per vedervi colorare lo schermo con un’unica tinta. Questo vi consentirà subito di individuare i pixel bloccati o bruciati, sempre nel caso in cui ci siano.

UDPixel

Una volta individuato il pixel bloccato potrete iniziare la procedura di riparazione.

Lasciando tutti i parametri predefiniti, selezionate Start. Così facendo vedrete lampeggiare sul vostro schermo una selezione quadrata. Portatevi sopra il puntatore del mouse e trasportatela sul vostro pixel bruciato.

UDPixel-2 

Lasciate il programma in esecuzione per una trentina di minuti dopodichè, se è il vostro giorno fortunato, il vostro pixel tornarà funzionante.

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.
  • Kamil Molendys

    @ Gianluca: Mi fa veramente piacere che ti sia servito!

  • Gianluca

    Un’intera colonna di pixel bloccati appena sbloccata grazie a questo software semplicemente puntando sul pixel più in alto