Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

QtWeb: browser leggero e veloce per Windows, Mac e Linux

QtWeb: browser leggero e veloce per Windows, Mac e Linux

Il browser è uno dei programmi più utilizzati su un computer, nonché uno di quelli che più di ogni altro mettono sotto stress le capacità di una macchina. Internet Explorer, Safari, Chrome o Firefox sono certamente la scelta migliore per funzionalità e completezza, tuttavia risultano abbastanza “difficili da digerire” specialmente con hardware non proprio all’avanguardia.

Girovagando sul web mi sono imbattuto in QtWeb, un browser alternativo che promette di essere molto leggero e al tempo stesso performante. Esso si basa sul Qt Framework di Nokia e fa uso del motore di rendering WebKit, lo stesso utilizzato dai più noti Chrome e Safari. Alla prova dei fatti la navigazione risulta piuttosto fluida e veloce anche sui siti che richiedono una elaborazione maggiore, inoltre il programma risulta corredato di diverse funzionalità utili tra cui la navigazione in tabs, la modalità di “navigazione anonima”, la presenza di più stili grafici, un Adblock integrato per limitare la pubblicità, un client torrent integrato e infine la possibilità di cambiare al volo “User Agent”. Ad ogni modo, la caratteristica più sorprendente di QtWeb è costituita dal peso decisamente ridotto (7 MB per la versione Windows, 13 MB per quelle Mac OS X e Linux) il quale lo rende uno dei browser più leggeri in circolazione, oltre che facilmente portabile su supporti mobili.

Sebbene il comportamento non sia sempre impeccabile e manchino alcune delle features e delle comodità che abbiamo imparato ad apprezzare nelle soluzioni più rinomate del settore, è anche vero che il rapporto peso/prestazioni è oltremodo vantaggioso, senza contare che il browser è perfettamente utilizzabile anche in ambienti limitati (quali Windows PE) e ben si sposa con macchine meno potenti. QtWeb è localizzato in italiano ed è scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale, dove potrete trovare molte altre informazioni su questo interessante programma.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.