Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Playstation Store riapre il 24 maggio

Playstation Store riapre il 24 maggio

psn-online

Piove sul bagnato in casa Sony; dopo il recente attacco hacker, il Playstation Store viene ancora chiuso, questa volta per un problema relativo alle password. A quanto pare è impossibile a qualsiasi utente che possieda un account PS riappropriarsi dei propri dati d’accesso in quanto le informazione relative alla registrazione sono presenti nel database rubato e quindi, non possono essere modificate.

In questo modo ogni malintenzionato può facilmente accedere e violare qualsiasi account. Per questo motivo Sony, tramite il suo blog, con un comunicato ufficiale, annuncia l’imminente chiusura dei siti relativi per bloccare qualsiasi accesso con i dati rubati, finché non sarà possibile modificarli.

Per evitare un fuga di dati si sta provvedendo a risolvere il problema dando la possibilità agli utenti tramite PS3 di sostituire le informazioni personali. Inoltre è stato avviato l’Affinion International Limited. Questo programma entra in campo a tutela delle informazioni personali, con tre aree di intervento apposite, per garantire il recupero o la sostituzioni dei dati.

Oltre alla protezione e alla Help line diretta per tutti i possessori di account PS, c’è anche un’area di assicurazioni per le vittime colpite dal furto di tali dati che coprirà le eventuali spese relative a questa frode. Ogni maggiorenne potrà usufruire di questo programma per la risoluzione personale del problema; se minorenni invece ci sarà bisogno dei genitori o di un tutore.

Stando infine all’ultimo aggiornamento disponibile, Sony si sbilancia sulla data di riapertura del sito che è prevista per il prossimo 24 maggio. La memo pubblicata informa inoltre che saranno rilasciati maggiori aggiornamenti in rapida successione, così da compensare le ultime settimane di down. Le date di tali aggiornamenti sono previste per il 24, 27, 31 Maggio e 3 Giugno.

Non ci resta che aspettare che la situazione volga per il meglio. Intanto vi ricordiamo, se possedete un account PS e non l’avete ancora fatto, di cambiare oltre alla password, anche la vostra casella di posta elettronica e qualsiasi altra informazione personale per evitare che non violino la vostra identità virtuale. Per tutto il resto continueremo a tenervi aggiornati non appena ci saranno ulteriori notizie a riguardo.