Nuove indiscrezioni sul prossimo iPhone 4G

iPhone 4G

iPhone 4G

Emergono nuove interessanti  indiscrezioni riguardanti l’uscita e le caratteristiche del prossimo iPhone (4G o HD). Secondo queste nuove informazioni l’iPhone 4G dovrebbe avere un display con tecnologia IPS (per intenderci lo stesso presente anche sull’iPad) e FFS che dovrebbe garantire immagini decisamente più brillanti con un ampio angolo di visuale.

Si parla anche della possibile risoluzione di 960 x 640 pixel, difficile secondo alcuni poichè a quel punto gli sviluppatori si troverebbero in netta difficoltà nel gestire tre risoluzioni diverse per le applicazioni (iPhone 3GS, iPad e appunto nuovo iPhone) ma non per questo improbabile. Se però la risoluzione fosse questa allora si può confermare che questo nuovo modello punterà ad essere anche un lettore di e-book promuovendo sempre più l’iBookstore.

Tenendo conto di questi dati allora il dispendio energetico sarebbe superiore e difficile da gestire ed ecco perchè emergono anche indiscrezioni che vedrebbero la batteria “aiutata” da una componentistica interna meno spessa del 33% rispetto ai modelli precedenti per cui ci sarà più spazio per una batteria più performante.

Tutte queste potrebbero essere informazioni vere ma potrebbero essere anche totalmente false, per toglierci questi dubbi attendiamo con ansia il Worldwide Developers Conference (WWDC) del 7 giugno, in cui quasi sicuramente sarà presentata anche la nuova versione di iPhone OS.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.
Leggi

Il nuovo standard HTML5 manderà in pensione Adobe Flash?

HTML5 è un nuovo standard web che prevede un supporto audio e video che permetterà di riprodurre i video delle pagine web senza dover caricare un plugin dedicato. Sia Vimeo che YouTube hanno iniziato a sperimentare il nuovo player che si prevede andrà a sostituire quasi completamente la tecnologia Adobe Flash.Al momento i browser su cui è possibile utilizzare l’HTML5 sono: Safari, Chrome e Internet Explorer una volta installato il Chrome Frame.