Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Nintendo Wii 2 è ufficiale: presentazione all’E3

Nintendo Wii 2 è ufficiale: presentazione all’E3

wii2

Tra le console casalinghe che si sono contese lo scettro di questa generazione, è stato sicuramente Wii a spuntarla. La console di casa Nintendo ha introdotto un innovativo modo di giocare in grado di estendere l’esperienza dei videogame ad un nuovo bacino di utenza (quella dei “casual gamers”), offrendo giochi semplici e immediati accanto ad alcune vere e proprie perle del settore. Ad ogni modo, sembra che siano in arrivo importanti novità.

La notizia era nell’aria già da qualche giorno, ma ora è arrivata la conferma: dopo 6 anni di successi e 86 milioni di console vendute in tutto il mondo, Satoru Iwata (Presidente di Nintendo) ha annunciato che svelerà il successore del Wii al prossimo E3, uno degli eventi videoludici più importanti al mondo. Conosciuto attualmente col nome in codice “Project Café“, la nuova console farà la sua prima apparizione proprio durante la conferenza videoludica americana (prevista per il 7 Giugno) con alcuni modelli giocabili.

Iwata non ha voluto rilasciare alcuna informazione sulle specifiche della console, ma ha affermato che “la console offrirà un nuovo modo di giocare in casa mai visto prima”. Secondo i rumor la console sarebbe retrocompatibile con i giochi GameCube e Wii, avrebbe una potenza simile a quella di Xbox 360 e supporterebbe l’alta definizone; la console sarebbe anche in grado di sfruttare sia gli attuali WiiMote sia un nuovissimo controller dotato di schermo touch e fotocamera integrata. Non ci resta che attendere annunci ufficiali in merito.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.
  • Speriamo che esca il più tardi possibile.

  • Volevo aggiungere un nuovo particolare e confermarne un altro.
    Il particolare in più è il nome: sembra che quello scelto in via ufficiale sarà "Stream". Il dettaglio che confermo, invece, è il controller: stando a quanto ho letto in giro, sarà una sorta di tablet (quindi touch) addirittura con capacità streaming (anche se non ho ancora ben capito in cosa consista quest'ultima feature).
    Non mancherò di aggiornarvi nel caso sappia qualcosa di nuovo.