Nasce l’algoritmo in grado di correggere fotografie riflesse


Quante volte vi è capitato di fare una fotografia e dimenticarvi che la vostra fotocamera, se posta a scattar foto davanti ad una finestra, prende involontariamente voi stessi rovinando la vostra ” mancata opera d’arte”?

Ricercatori del MIT hanno trovato una soluzione attraverso un algoritmo: lo studio, pubblicato sul portale dell’università, spiega come l’algoritmo ideato dal gruppo di ricerca condotto dal Ph.D. YiChang Shih, permette di scomporre l’immagine da elaborare e di eliminare il riflesso non desiderato.

Alla base del processo di ricostruzione della foto c’è la caratteristica naturale delle finestre a doppio vetro: queste ultime son capaci di produrre due riflessi che si intersecano tra di loro, cosa che l’algoritmo di Shih utilizza per produrre la foto “ritoccata”; avendo queste due immagini la sequenza di passi, l’algoritmo ricava parti delle due immagini che non han subito “danni da riflesso” e restituisce (“rappezzando” le parti integre) la soluzione desiderata.

Ovviamente le applicazione di tale tecnologia potrebbero essere limitate ad una ristretta cerchia di problemi (filtro per Adobe Photoshop?). Stare a vedere chi coglierà la palla al balzo.

1 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.