Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Mostrare la barra degli indirizzi nella modalità a schermo intero di Google Chrome

Mostrare la barra degli indirizzi nella modalità a schermo intero di Google Chrome

La modalità “full screen”, ovvero la visualizzazione a schermo intero del contenuto di una finestra (senza ulteriori elementi grafici), è ormai una funzionalità standard dei browser attuali. Ovviamente anche Google Chrome offre questa possibilità, tuttavia una volta abilitata scompaiono dal nostro schermo anche la barra degli indirizzi, i tab aperti e i preferiti, senza alcun modo per richiamarli se non quello di disattivare il full screen.

Per fortuna, sul Google Chrome Store sono presenti alcune estensioni adatte allo scopo e tra queste volevo segnalarvi Fullscreen address bar. Questo piccolo add-on agisce soltanto quando la navigazione a schermo intero è attivata, e grazie ad esso sarà possibile far comparire una piccola barra degli indirizzi semplicemente portando il cursore nella parte alta della finestra (o in alternativa premendo il tasto F6 da tastiera). Oltre al campo per l’inserimento dell’URL desiderato, tale barra presenta (da sinistra a destra) i tasti di navigazione avanti/indietro, uno per ricaricare la pagina corrente, uno per mostrare l’elenco dei tab aperti (richiamabile anche tramite combinazione di tasti CTRL+freccia su o giù), un altro per i preferiti e un ultimo tasto per aprire un nuovo tab; infine, a destra del menù una piccola “x” permette di chiudere il tab corrente. Inutile dire che il tutto è ridotto al minimo e non risulterà affatto invasivo, in modo tale da non occupare spazio inutile sullo schermo.

Una volta installata dovrete riavviare il browser affinché l’estensione venga abilitata, inoltre in alcune situazioni essa potrebbe non funzionare correttamente: un simile comportamento si verifica, ad esempio, nel caso in cui apriamo un nuovo tab tramite scorciatoia CTRL+T, oppure quando la barra va ad intersecare alcuni contenuti web (ad esempio alcuni contenuti Flash). Fullscreen address bar copre comunque le esigenze del navigatore medio e vale certamente la pena di provarlo almeno una volta. Un’ultima nota: sul Chrome Store ci sono altri add-on con un nome simile, quindi prestate attenzione a quello che scegliete.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.