Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

LG Optimus Pad: spot in stile Transformers per la versione europea del G-Slate

LG Optimus Pad: spot in stile Transformers per la versione europea del G-Slate

LG Optimus Pad transformers

Tramite un comunicato stampa ufficiale, LG ha ufficializzato l’arrivo del suo primo tablet, noto oltreoceano come G-Slate, anche per il mercato europeo, per il quale assumerà invece il vociferato nome di Optimus Pad. A cambiare tuttavia sarà solo il nome, mentre le caratteristiche tecniche rimarranno invariate (vi rimando all’articolo sul G-Slate di qualche settimana fa). Proprio come l’Optimus 3D, il tablet verrà presentato all’imminente Mobile World Congress di Barcellona, ma nel frattempo LG ha diffuso sul net un primo videospot a dir poco ispirato e con qualche inaspettato cameo.

Il video si presenta come fosse il trailer di un nuovissimo film avente per protagonista un robot trasformabile di nome Optimus, il cui scopo è sconfiggere il suo acerrimo nemico: un altro robot totalmente di colore nero. Nel video sono nascoste due caratteristiche del prossimo tablet di LG (lascio a voi il gusto di scoprirle), inoltre il fatto che il nostro robot mandi in pezzi una mela alla fine del video, o che sul palazzo mandato in frantumi compaia il logo di una mela morsicata, non costituiscono certo delle semplici coincidenze (qualcuno ha forse detto Apple?).

A parte il fine e sottile marketing alla base del video, esso strappa più di un sorriso per i continui richiami alla serie di film “Transformers” e per la bonarietà con cui è realizzato: del resto, si tratta pur sempre un film prodotto da “DreamWords” e “Padmount“, nonché realizzato da un regista del calibro di “Michael Boy” e addirittura con la partecipazione di “Steven Spillback“. Di seguito trovate il “trailer” del prossimo film made in LG, spero che si guadagni l’oscar all’uscita (chi vuole, colga il paragone):

In basso, invece, trovate una prima review del prodotto realizzata qualche giorno fa:

Allora cosa mi dite, vi attira questo nuovo film?

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.