Installare Windows XP su Hard Disk SATA


In quanti si sono trovati ad affrontare il problema di dover formattare il proprio pc e voler installare nuovamente Windows XP? Niente di più semplice se si utilizzano gli hard disk di vecchia generazione ma con i SATA (Serial ATA) le cose si complicano e installare il sistema operativo, per chi ha poca esperienza con installazioni di sistemi operativi e di driver, diventa un vero e proprio problema.

SATA è un nuovo standard che permette di connettere l’hard disk alla scheda madre offrendo prestazioni superiori come ad esempio velocità di trasferimento più elevate, cablaggio più semplice. La stragrande maggioranza dei pc prodotti dal 2006 in poi utilizzano proprio la tecnologia SATA, per questo motivo sistemi operativi come Vista o Windows 7 non presentano nessun problema nell’installazione mentre XP è stato sviluppato quando la tecnologia SATA non era ancora uno standard riconosciuto.

Chi ha già avuto modo di cimentarsi in una installazione di Windows XP su Hard Disk SATA avrà sicuramente notato che quando si installa il sistema operativo viene chiesto di installare anche i driver del controller SATA, driver che devono essere presenti su un disco floppy, in quanto essi non sono presenti nel cd di installazione di XP. Il problema è che l’unità floppy risulta essere una tecnologia assolutamente obsoleta per i nuovi pc e per questo motivo si va incontro a tutta una serie di problemi che però possono essere risolti. Vediamo come risolvere il problema attraverso due semplici soluzioni.

Una prima possibile soluzione, sicuramente poco conveniente, consiste nell’acquistare un lettore floppy esterno usb, questo comporterebbe una spesa che si aggira dalle 30 alle 50 euro. I driver saranno reperibili o dal cd della scheda madre o dal sito del produttore, naturalmente in questo caso si consiglia di scaricare la versione più aggiornata. Una volta settato l’avvio da CD dal BIOS basta seguire la procedura e nel momento in cui viene chiesto di creare il floppy si eseguono le istruzioni specificate. All’avvio dell’installazione, dopo alcuni secondi si presenterà il seguente messaggio: Per installare un driver SCSI o RAID di terze parti premere F6. Una volta premuto F6 si specificherà il tipo di hd installato nel computer e si inserirà il floppy con i drivers. L’installazione di Windows procederà come una normale installazione.

Una soluzione sicuramente più conveniente è la seguente: si tratta di scaricare dalla rete un software free, nLite, che permette di creare un CD di installazione di Windows XP che integra anche i driver SATA. La procedura è molto semplice: una volta copiato il cd originale di XP sul pc tramite nLite si aggiungono i driver dell’hd e si sceglie di creare un’ISO avviabile. Una volta masterizzato il cd quello che si ottiene è un CD di installazione di Windows XP con i driver SATA integrati.

0 Shares:
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti