Google Orkut si aggiorna e punta a conquistare nuovi utenti da Facebook e Twitter

Mentre Facebook e Twitter spopolano, ci sono altri servizi dello stesso valore che invece ricevono un assenso minore. E’ il caso di Google Orkut, piattaforma di social network sviluppata da Big G. Il servizio è poco diffuso nei nostri paesi ma riscuote grandissima popolarità in India e Brasile. L’assenza di un grande pubblico ha portato più volte Google a voler annunciare la chiusura del servizio.

orkut

Mentre Facebook e Twitter spopolano, ci sono altri servizi dello stesso valore che invece ricevono un assenso minore. E’ il caso di Google Orkut, piattaforma di social network sviluppata da Big G.

Il servizio è poco diffuso nei nostri paesi ma riscuote grandissima popolarità in India e Brasile. L’assenza di un grande pubblico ha portato più volte Google a voler annunciare la chiusura del servizio. Tuttavia, la popolarità che riscuote nei paesi in cui è riuscito a diffondersi l’ha sempre salvato.

A quanto pare sembra che Google stia pensando seriamente di rilanciare il proprio servizio per diventare un nuovo concorrente dell’attivissimo Facebook e Twitter. Per questo Orkut è stato aggiornato e vi sono state introdotte delle novità interessanti, con lo scopo di rendere il servizio più attraente per il pubblico.

La modifica sostanziale riguarda l’introduzione della funzione stream, ovvero la possibilità già inclusa in Facebook e Twitter che permette di aggiornare il proprio stato e condividerlo con gli amici.

Altre novità vedono l’integrazione della chat video e del servizio di Gmail. Sono state poi integrate anche una serie di Google Apps per rendere ancora più dinamico l’utilizzo del social network.

Stiamo a vedere se questo porterà dei cambiamenti di tendenza. Sembra comunque che manchi ancora una buona campagna pubblicitaria. Mentre Facebook e Twitter riescono continuamente a far parlare si se, Google Orkut è sempre poco pubblicizzato. Speriamo solo che Google corra velocemente ai ripari.

0 Shares:
Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.
Dante's Inferno
Leggi

Dante’s Inferno disponibile anche in Italia per Xbox 360 e PS3

A ben 700 anni dalla sua creazione arriva il videogioco Dante's Inferno in cui il sommo poeta invece di osservare ciò che avviene e comporre versi, si trasforma in un guerriero pronto a combattere con i guardiani dei 9 cerchi per salvare la sua amata Beatrice che ha stretto un patto con Lucifero.