Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Google Maps 8-bit, nuovo rivoluzionario servizio di Google per NES

Google Maps 8-bit, nuovo rivoluzionario servizio di Google per NES

Google si appresta ad invadere un altro mercato molto fiorente con una mossa che porterebbe la società americana in una posizione di leadership assoluta. La piattaforma di cui sto parlando è quella rappresentata dal mai tramontato Family Computer e dalla sua versione occidentale Nintendo Entertainment System (abbreviati rispettivamente come FamiCom e NES) e per compiere l’approdo Google ha scelto un prodotto d’eccezione.

È con grande orgoglio che gli uomini di Mountain View hanno da poco presentato Google Maps 8-bit, il primo prodotto della sua categoria a sbarcare sul NES, il quale altro non è che una versione completa di Google Maps (“Street View” inclusa) ma con una grafica a 8-bit. Gli ingegneri di Google hanno lavorato duramente per progettare un nuovo tipo di cartuccia con ingresso per modem dial-up, in modo da permettere alla cartuccia di poter accedere a Internet ed effettuare il rendering delle mappe in tempo reale; inoltre, la nuova tecnologia sviluppata da Google permette di fixare personalmente eventuali bug semplicemente soffiando sui contatti della cartuccia, cosicché essa torni magicamente a funzionare. Le opzioni disponibili sono essenzialmente quattro: “Search” vi permette di cercare una qualsiasi località nel mondo sulla mappa e dirigervi verso di essa; “History” contiene lo storico delle vostre ricerche; “Save” vi permette di salvare i vostri dati; infine, “Route” vi permette di ottenere le indicazioni per raggiungere una località particolare previa scelta del luogo di partenza e di quello di destinazione. Da segnalare anche la possibilità di effettuare ricerche con la propria voce sfruttando il microfono di un eventuale pad 2 agganciato alla console. In basso trovate il video di presentazione di questo rivoluzionario prodotto:

Google non ha ancora specificato la data di rilascio del prodotto, ma se volete potrete provare la versione “demo” di questo nuovo servizio nella versione web di Google Maps (selezionando la visualizzazione “Avventura” in alto a destra). Se non lo aveste ancora capito, si tratta in realtà di un pesce d’Aprile perfettamente congeniato da Google e soci del quale abbiamo approfittato per farvi un piccolo scherzo. Difficilmente crediamo che un simile prodotto arriverà mai sugli scaffali di tutto il mondo, anche se siamo sicuri che molti di voi ne acquisterebbero una copia all’istante. Sperando di essere riusciti a strapparvi un sorriso, vi consigliamo di provare la visualizzazione “Avventura” che Google ha realmente aggiunto a Maps per l’occasione. Chi ha avuto modo di perderci del tempo ha confermato persino la presenza di diversi “easter egg” (provate a cercare “Google Inc“), se ne scoprite degli altri non mancate di segnalarli nei commenti.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.
  • ASD

    gass