Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Google e la connessione a banda larga negli USA

Google e la connessione a banda larga negli USA

Google fibra ottica

Google annuncia il suo ingresso nel settore della connettività a banda larga e lo fa in grande, promettendo velocità da capogiro. L’idea di partenza è quella di progettare e realizzare delle reti broadband in alcune zone degli USA; lo scopo è fornire connessioni in fibra ottica da 1 gigabit al secondo, velocità che risultano 100 volte più grandi di quelle ora a disposizione, a prezzi competitivi.

È chiaro che l’ingresso di Google anche in questo settore provoca una certa tensione tra i grandi provider degli USA e sta suscitando già non poche polemiche tra chi pensa che Google si stia espandendo in troppi campi. La potenza di Google non è discutibile, quindi è ovvio che ci sia chi teme una concorrenza con chi vale sul mercato oltre 140 milioni di dollari. Dal canto suo Google promette che la sua rete in fibra ottica sarà gestita in maniera aperta e trasparente.

Le velocità di cui si parla in questo progetto stravolgerebbero di molto quello che è possibile fare con le connessioni attuali. La sperimentazione servirà proprio a capire cosa sarà possibile ottenere e quali applicazioni di nuova generazione sarà possibile sviluppare con queste supervelocità. Vedremo come il mercato degli internet service provider reagirà.