Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Folx 3, si rinnova il download manager per Mac

Folx 3, si rinnova il download manager per Mac

folx _3

Già in passato ho sottoposto alla vostra attenzione il programma Folx, un download manager per Mac con una serie di funzionalità molto interessanti. Adesso vi informo che proprio in questi giorni è stata rilasciata la terza versione di questo software.

Il passaggio da Folx 2 all’ultima versione si nota subito in quanto l’interfaccia grafica è stata totalmente ridisegnata. Folx 3 ha adesso uno stile minimale e supporta a pieno i display retina. Grazie alla nuova struttura è facile gestire i propri download che, tramite appositi bottoni, possono essere messi in pausa, interrotti o ripresi.

Questa versione introduce un sistema di tag interno. Ad ogni file scaricato si possono assegnare più tag che aiutano l’organizzazione dei contenuti e semplificano le operazioni di ricerca. Entrando invece più nel tecnico, Folx può suddividere i download in più threads (due per la versione free e ben 10 per quella PRO) per scaricare ancora più velocemente.

Sono state introdotte anche delle estensioni per i diversi browser che interagiscono con il programma e permettono di scaricare i file presenti in una pagina web. Installando una di queste vi basterà fare click con il tasto destro su un determinato contenuto e selezionare la dicitura ‘Download selected‘ per avviare il download direttamente in Folx. I browser supportati sono Chrome, Firefox, Safari e Opera.

Le caratteristiche fin qui citate si riferiscono alla versione gratuita del programma. Nel caso, invece, foste interessati alla versione PRO questa include, oltre ai 10 thread per il download,  il controllo della velocità di download, lo scheduling dei download e l’integrazione dei contenuti in iTunes.

Per maggiori informazioni vi rimando alla pagina ufficiale. P.S. Se decidete di scaricare Folx 3 sappiate che è assente la possibilità di cercare e scaricare i torrent. Tuttavia, parlando con gli sviluppatori, mi hanno assicurato che tale caratteristica sarà presto reintrodotta attraverso un aggiornamento.

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.