Evitare che il Mac vada in standby con Caffeine

caffeine

caffeine

Le opzioni di risparmio energetico fanno sì che il Mac, dopo un periodo di tempo, vada in standby. Può pertanto accadere che venga sospesa l’intera sessione di lavoro o semplicemente si spegna il monitor. Delle volte, però, durante l’esecuzione di una particolare attività sarebbe utile disattivare momentaneamente la funzionalità di sospensione, in modo tale che il computer rimanga sempre operativo.

Per tutti i pigri (me compreso) che non intendono aprire ogni volta le preferenze riguardanti il risparmio energetico è disponibile un’applicazione davvero utile. Sto parlando di Caffeine che è scaricabile gratuitamente dall’App Store.

Il suo utilizzo è davvero banale. Una volta installata e selezionate alcune opzioni (avvio automatico all’avvio, attivazione all’avvio e durata del funzionamento) vedrete comparire un’icona a forma di tazza nella barra dei menu. Quando la tazza è vuota significa che le funzionalità di sospensione del Mac sono attive. Basta però un click per riempire la tazza e disattivare tali funzionalità per un determinato lasso di tempo (indefinito, 5 minuti, un’ora, etc). In questo modo il computer rimarrà attivo fino a quando la tazza non sarà nuovamente vuota.

0 Shares:
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti