Facebook: guadagnare con la pubblicità

facebook credits

facebook credits

Facebook, grazie ad un accordo con Trialpay, azienda conosciuta per la propagazione di pubblicità sui servizi sociali, consentirà agli utenti di guadagnare guardando degli spot pubblicitari. Questo è il nuovo piano di Zuckerberg per valorizzare ulteriormente la propria piattaforma ed attirare un maggiore numero di inserzionisti.

All’interno delle applicazioni più popolari, tipo Farmville o CityVille di Zynga, verranno collocati dei video pubblicitari che, se guardati fino in fondo dall’utente, faranno guadagnare fino a 10 centesimi di dollaro. Il denaro verrà accreditato sotto forma di credits, ovvero monete virtuali che potranno essere utilizzate per gli acquisti su Facebook.

Un nuovo modo di fare pubblicità, dunque, che farà contenti sia gli inserzionisti che gli utenti. Di sicuro gli altri colossi del web non rimarranno a guardare  (Google in primis) e ciò potrebbe portare alla nascita di un nuovo tipo di pubblicità online. Staremo a vedere.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.