EyePhone: controllare il cellulare con un battito di ciglia

EyePhone

EyePhone

Controllare il cellulare con un semplice movimento degli occhi, è un’idea a cui già da molto tempo si sta lavorando, al momento l’applicazione EyePhone è stata provata sul tablet Nokia 810 ma il campo di utilizzo dovrebbe allargarsi velocemente ad altri dispositivi.

L’EyePhone non è altro che un algoritmo, ma il potenziale di questo tipo di applicazione è davvero alto, pensiamo a come esso possa migliorare la vita di chi ha problemi di handicap rendendolo sempre più autosufficiente oppure nell’utilizzo del telefono in cui non è possibile utilizzare le mani.

Il funzionamento dell’applicazione si basa sul registrare la posizione dell’occhio posto davanti lo schermo del cellulare, il monitor sarà diviso in 9 zone e ad ogni zona corrisponderà una diversa funzione che sarà eseguita con il battere delle ciglia.

È chiaro che applicazioni di questo tipo hanno ancora un margine di errore molto alto che si aggira intorno al 24%, per questo motivo pur riconoscendo l’utilità di un’applicazione di questo tipo i tempi per la realizzazione pratica sono abbastanza lunghi.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Vevo: nuovo portale audio-video di YouTube in collaborazione con le major discografiche

Parte degli utenti di YouTube sono appassionati di musica e si recano su questo portale per ascoltare svariati brani. Essendo la musica un ingrediente del successo di YouTube, nasce un nuovo portale che offrirà esclusivamente dei contenuti audio-video in collaborazione con il famoso sito di video-sharing e le major discografiche.Il portale è chiamato Vevo e, nonostante sia online da poche ore, offre già una buona quantità di video musicali.