Condividere file tra dispositivi diversi in modo anonimo con SkyTransfer

SkyTransfer

Ultimamente si parla tanto di blockchain. Potete non essere del settore ma ne avrete sicuramente sentito parlare. La tecnologia che si cela dietro questo mondo affascinante e misterioso trova applicazione in diversi campi e apre la strada a nuove idee; una di queste è SkyTransfer.

Volete condividere file in modo anonimo e sicuro tra dispositivi Android e iOS? State scrivendo un’email ed i file da allegare sono troppo grandi? Volete scambiarvi foto, documenti o qualsiasi tipo di file in modo semplice e veloce? SkyTransfer nasce per questo.

Sfruttando la tecnologia blockchain di Skynet e Sia (e che sia chiaro, non parliamo della famosa cantante) ed attraverso un’interfaccia grafica semplice e curata, il servizio permette a chiunque di condividere file in modo sicuro e del tutto anonimo. Per iniziare basta visitare il sito e selezionare i file da caricare. Potete farlo cliccando sulla finestra principale con la dicitura “Drag & Drop file(s) to upload” o semplicemente facendo drag & drop dei vostri file sulla finestra. Potete anche caricare intere cartelle ma prima assicuratevi di spuntare l’opzione “Upload directory“.

SkyTransfer: caricamento file

A questo punto inizierà il caricamento dei vostri file. Prima di lasciare il vostro dispositivo, saranno essi crittografati con l’algoritmo AES e successivamente caricati nella rete blockchain di Sia in modo che nessuno possa accedervi senza il vostro permesso. Il tutto avviene senza alcun tipo di tracking. Completato il caricamento, avrete modo di condividere i file attraverso un link o codice QR grazie ad un’apposita finestra.

SkyTransfer: condividi file

Qui viene il bello. SkyTransfer permette di condividere i file in due modalità: “Normale” e “Draft“. Copiando e condividendo con i vostri contatti il link o QR code in modalità normale, darete loro la possibilità di accedere ai file che avete caricato e saranno in grado di scaricarli. Basterà aprire il link o il QR code per visualizzare la lista di tutti i file. La condivisione in modalità “Draft”, invece, è più interessante in quanto, oltre a condividere i file, dà a chiunque (con il link) il permesso di aggiungere file alla vostra lista. Ricordate! Solo possedendo il link sarete in grado di accedere ai file in quanto ogni link contiene la chiave per decriptare il contenuto dei file che avete caricato.

SkyTransfer è un progetto open-source. Essendo basato su blockchain è del tutto decentralizzato. Questo significa che una volta caricati, i vostri file sono distribuiti in una rete P2P. Per maggiori informazioni vi invito a visitare la repository ufficiale dove troverete il codice sorgente e maggiori informazioni a riguardo.

SkyTransfer demo
0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Browser più utilizzati: confronto tra Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari e Opera

Al momento per accedere a internet si ha davvero una larga scelta di browser. Anche se il mercato continua ad essere dominato dallo strapotere di Internet Explorer, la versione 8 non è stata molto apprezzata, perché in molti hanno notato un numero elevato di crash mentre navigavano e una minore sicurezza garantita.In più la campagna di marketing per promuovere il nuovo prodotto non è stata per niente strepitosa, anzi, così la maggior parte degli internauti hanno preferito continuare ad utilizzare le versioni 6 e 7.
Leggi

Lenti a contatto del futuro

In parecchi film fantascientifici sono presenti dei particolari occhiali che consentono la visualizzazione di dati come se si fosse seduti d'avanti ad un PC. Questi scenari, se qualche anno fa erano definiti come impossibili da realizzarsi, oggi diventano realtà.Dopo aver visto la realizzazione di parecchi prototipi di occhiali-schermi, alla University of Washington di Seattle è stato presentato un prototipo di lenti a contatto che porta lo schermo sull'occhio umano.