Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Cerberus, applicazione Android per rintracciare il cellulare in caso di smarrimento

Cerberus, applicazione Android per rintracciare il cellulare in caso di smarrimento

cerberus

Vi è mai capitato di smarrire un cellulare? È un’esperienza che non auguro a nessuno in quanto, pur segnalando l’accaduto alle forze dell’ordine, nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di aver perso definitivamente il proprio dispositivo, senza nessuna possibilità di recuperarlo, a meno che non abbiate provveduto ad installare un buon programma di tracking.

Se possedete un dispositivo Android vi consiglio di sperimentare il celebre Cerberus, un programma molto completo che consente di rintracciare il proprio cellulare e di eseguire diversi comandi da remoto. Il software è gratuito per una settimana, dopo di che dovrete procedere con l’acquisto della licenza ad un prezzo di 2.99 € (a mio avviso si tratta di una spesa irrisoria considerando la qualità dell’applicazione).

Ma passiamo a descrivere il funzionamento dell’app. Una volta installato Cerberus sul vostro dispositivo, dovrete procedere con una configurazione iniziale per dare al programma il controllo da remoto e per impostare delle credenziali di accesso, nel caso vogliate successivamente apportare delle modifiche alla configurazione. Tra le caratteristiche più importanti, vi è la possibilità di abilitare l’amministrazione dispositivo, in modo da non poter disinstallare Cerberus senza conoscere le credenziali di accesso o, una genialata, la possibilità di scattare una foto se viene inserito un codice di sblocco errato ed inviarla all’email specificata durante l’installazione.

Ma queste sono solo alcune delle caratteristiche di Cerberus che si mostra in tutta la sua potenza solo una volta effettuato l’accesso da remoto. Aprendo infatti la web-app di Cerberus dal sito ufficiale si accede ad una miriade di funzionalità e sembra quasi di essere un agente 007. Localizzato il dispositivo Android associato al vostro account, Cerberus offre le seguenti funzionalità:

  • Inizia localizzazione
  • Termina localizzazione
  • Ottieni info dispositivo
  • Blocca con codice
  • Sblocca
  • Fai partire un allarme con messaggio
  • Mostra un messaggio
  • Ottieni lista ultime chiamate
  • Ottieni lista ultimi SMS
  • Chiama telefono
  • Registra audio
  • Scatta foto
  • Cattura video
  • Cattura screenshot
  • Inizia modalità emergenza
  • Termina modalità emergenza
  • Nascondi dalla lista applicazioni
  • Mostra nella lista applicazioni
  • Cancella la memoria del dispositivo
  • Cancella la SD card

Capite da soli che Cerberus non è la classica applicazione per rintracciare il cellulare in caso di smarrimento, ma si tratta di un strumento molto più completo e sofisticato. Oltre ad offrire un ottimo servizio di localizzazione sfruttando le mappe di Google Maps, l’applicazione consente a tutti gli utenti di sfruttare caratteristiche molto avanzate, capaci di trasmettervi informazioni di vario genere per incrementare la possibilità di ritrovare il vostro dispositivo in caso di furto o smarrimento.

Dopo aver provato e successivamente acquistato Cerberus, vi consiglio di provarlo nel caso siate degli utenti Android. State sicuri che non ve ne pentirete. P.S. Per essere sicuri di utilizzare al meglio l’applicazione ricordatevi di impostare una password di blocco schermo per il vostro dispositivo. In questo modo eviterete che dei malintenzionati eseguano la formattazione del vostro device e quindi rendano vano l’utilizzo di Cerberus.

Funzionamento di Cerberus

http://www.youtube.com/watch?v=WkJ8jeWb0V0

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.