Amazon, si lavora sullo smartphone 3D


amazon smartphone 3d

Mentre la lotta tra Samsung e Apple si infiamma, il gigante dell’e-commerce mondiale potrebbe entrare nel mondo degli smartphone e dei dispositivi mobile di ultima generazione con un prodotto d’avanguardia. Parliamo ovviamente di Amazon, che secondo alcune voci confermate in parte anche dal Wall Street Journal, starebbe lavorando ad uno Smartphone 3d.

Un dispositivo di fascia alta che consentirebbe agli utenti di muoversi tra i contenuti con il solo sguardo e soprattutto permetterebbe la visione di contenuti 3d senza utilizzare occhiali o apparecchiature speciali. Forti investimenti dietro questa idea del team Amazon, che però non sembra essere così “originale”.

Nintendo sta lavorando da tempo (senza grandi successi) ad un dispositivo del genere e l’interesse di Amazon potrebbe velocizzare i tempi di sviluppo di questa nuova tecnologia. Ma non è tutto: Amazon conferma una serie di test e ricerche per lo sviluppo di un dispositivo per lo streaming audio.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Toyota e telecamera notturna per guidare in tutta sicurezza

Tutto nasce in ambito automotive, la nota casa automobilistica Toyota, in collaborazione con il professore Eric Warrant dell'Università di Lund in Svezia, ha deciso di sviluppare una moderna telecamera a colori che di notte consentirà di guidare con una maggiore sicurezza.Lo sviluppo di questi sistemi è avvenuto nel momento in cui la Toyota, per migliorare e rendere più sicura la guida notturna, ha deciso di indagare nel campo bio-mimetics, o come viene meglio detto bio-inspiration.
MacBook Pro Intel Core i7
Leggi

MacBook Pro con Intel Core i7 secondo Geekbench

Le versioni attuali di MacBook Pro sono basate su dei processori della serie Intel Core 2 Duo. Proprio Intel, leader nella produzione di microprocessori, ha presentato al CES 2010 i nuovi processori Core i5 e Core i7 per i computer portatili.Sembra che Apple sia intenzionata a rilasciare una nuova serie di MacBook Pro e quasi sicuramente adotterà i nuovi potentissimi processori presentati da Intel, che sono anche i modelli di punta sviluppati per notebook.