Aggiungere la navigazione a schede al programma Esplora risorse di Windows

tabexplorer-1

Una funzionalità che ormai diamo quasi per scontata nei browser attuali è il supporto per la navigazione a schede, utile per passare da una pagina all’altra in una manciata di secondi. Ultimamente ho pensato se fosse possibile aggiungere la navigazione a schede anche al programma “Esplora risorse” di Windows, e fortunatamente cercando sul web ho trovato la risposta (o meglio il programma) che cercavo.

TabExplorer permette di aggiungere la comodità della navigazione a schede direttamente all’Explorer di Windows, e in maniera davvero banale. Tutto ciò che dovete fare è scaricare il programma dal sito del produttore in maniera del tutto gratuita e installarlo sul vostro PC. Una volta avviato, tutte le cartelle aperte tramite “Esplora risorse” verranno raggruppate in un’unica finestra e potrete cambiare la cartella da visualizzare selezionando il tab corrispondente. Le schede  possono essere spostate verso destra e verso sinistra, inoltre le (poche) impostazioni configurabili consentono di applicare colori diversi alle etichette delle schede oppure di disattivare la navigazione a schede senza chiudere il programma. Volendo è anche possibile eseguire TabExplorer sin dall’avvio del sistema abilitando una apposita opzione.

tabexplorer-2

Oltre ad essere poco invasivo per il sistema e privo di pubblicità, il programma è anche abbastanza parsimonioso in termini di risorse cosicché non dovreste avere perdite di performance rispetto a un Explorer “pulito”. La compatibilità non è da meno, essendo supportati i sistemi Windows 2000/XP/Vista/7. Il mio consiglio è di provarlo, ne otterrete sicuramente dei vantaggi in termini di praticità e produttività.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Jolicloud: nuovo sistema operativo rivale di Google Chrome OS

Da qualche giorno è stato lanciato Jolicloud, nuovissimo sistema operativo ancora in fase beta che dovrebbe divenire un grande rivale di Google Chrome OS. Questo perchè, come il sistema operativo di Google, anche Jolicloud mira alla velocità e semplicità d'utilizzo, funzionando esclusivamente attraverso una connessione ad internet.Tutti i programmi presenti nel sistema operativo fanno utilizzo della connessione ad internet e gli eventuali files creati vengono memorizzati...