Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Accordo tra Microsoft e Amazon per competere con Apple

Accordo tra Microsoft e Amazon per competere con Apple

Microsoft Amazon

Sembrerebbe ormai stipulato l’accordo tra il gigante di Redmond e il distributore più grande di contenuti digitali Amazon. Dell’accordo si sa ancora ben poco; nessuna indiscrezione è trapelata da entrambi le parti, ma unendo 2 grandi è chiaro che si punta a un nuovo prodotto che metta insieme i punti forti delle due aziende, ovvero i software e l’hardware di Windows con i database di Amazon.

Amazon oltre a vendere book elettronici, ha anche sul mercato il Kindle, l’e-book reader che ha riscosso un notevole successo tra gli appassionati del genere e che utilizzava già prima dell’accordo i software Windows.

Ma, in quale modo il gigante di Redmond ha puntato su questo per definire i termini dell’accordo?

Dall’accordo si suppone che possa venire fuori un “Windle”, ovvero un e-reader che utilizzi Windows, ma per ora sono solo ipotesi. Le motivazioni, puramente strategiche, che hanno spinto le due aziende a collaborare, sono sempre da ricondursi alla continua competizione con Apple che con iPad ha dato nuovo lustro al suo marchio.