Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

YouTube e iTunes attaccati dai cracker

YouTube e iTunes attaccati dai cracker

Un 4 luglio da dimenticare per YouTube e iTunes che si sono visti soggetti di attacchi da parte di anonimi. Google ha comunicato di aver risolto il problema immediatamente, senza indugio.

Difatti alcuni cracker avevano modificato i redirect di alcuni video di Justin Bieber reindirizzandoli a siti web per adulti o malware. Google ha comunicato che non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda gli account dei vari utenti e ha consigliato di effettuare il logout dal proprio account, riloggando subito dopo, solo per sicurezza.

Apple invece si è vista soggetta ad un attacco al proprio store che, in poche ore, ha visto alcuni eBooks scalare le classifiche venendo comprati da molti utenti ai quali sono state sottratte le credenziali dell’account e sfruttato, quest’ultimo, per comprare numerosi libri. Subito la casa di Cupertino ha reagito eliminando dal mercato queste applicazioni suggerendo di cambiare la propria password dell’account e rimuovere i dati relativi alla carta di credito.