WePad: il nuovo rivale dell’iPad di Apple

WePad

WePad

Ecco la risposta tedesca al teblet targato Apple; non è stato ancora lanciato sul mercato che l’iPad ha già trovato un rivale. Ma è solo un alternativa o è un prodotto decisamente migliore?

Si chiama WePad, realizzato da Neofonie, compagnia di Berlino che anche se meno famosa della “mela statunitense“, è una società con ben 12 anni di esperienza. Secondo gli sviluppatori tedeschi, il WePad dovrebbe precedere sulle vendite l’iPad per una questione di prezzo, che sarà di gran lunga più basso.

Ma si tratta solo di un dispositivo più economico o c’è qualcos’altro? Si c’è altro, molto altro.

Il WePad possiede caratteristiche aggiuntive, come la webcam, porte USB, connettività, memoria interna di 16 GB espandibile a 32 con l’utilizzo di una scheda MicroSD e il tanto desiderato multitasking. Ha un display multitouch più grande (2 pollici in più) e una CPU più veloce rispetto al rivale (Intel Atom N450 Pineview-M da 1,66 Ghz).

Soprattutto queste ultime due specifiche tecniche sembrano penalizzare molto il tablet Apple che però potrà contare sul marchio, che ha contraddistinto l’azienda da moltissimi anni e che influenzerà come sempre il mercato. In più la batteria dell’iPad dura ben 4 ore in più del WePad.

Insomma è sfida aperta e solo ad Aprile, con l’uscita di entrambi i prodotti, sapremo chi vincerà. Intanto, ecco proposta un’immagini che mette a confronto le specifiche dei due tablet.

WePad vs iPad

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Nexus One: il nuovo Google Phone con Android che arriverà nel 2010

Sul blog dedicato ai dispositivi portatili di Google è stato pubblicato un messaggio che annuncia lo sviluppo di un nuovo apparecchio. Si tratta di Nexus One, il telefonino brandizzato Google e prodotto da HTC.Dalle prime indiscrezioni sembra che il cellulare sia già in mano ad alcuni dipendenti dell'azienda di Mountain View, che avrebbero il compito di sperimentarlo. Nexus One sarà costruito con materiali innovativi e si baserà su un sistema operativo Android.
Leggi

MSI Wind U160: netbook economico, elegante ed efficiente

MSI sembra voler stupire un po' tutti, e al momento ci sta riuscendo. Se per i modelli già presentati e cioè l'U130 e l'U135 conosciamo già le caratteriste, per quanto riguarda il Wind U160 sappiamo ancora ben poco e tutto resta circondato da un alone di mistero che rende ancora più interessante questo nuovissimo netbook.Sarà un modello low-cost ma non per questo rinuncerà allo stile e alla sobrietà. Il piccolo netbook infatti presenterà un telaio ultra sottile, un processore Atom N450 ed una batteria a 6 celle, che stando alle indiscrezioni fornirà ben 10 ore di autonomia.