Samsung Galaxy i7500 con sistema operativo Android

Il Samsung i7500, meglio conosciuto come Galaxy, è il primo cellulare della serie che si avvale del sistema operativo Android. Inizialmente annunciato per l’estate ha subito un rinvio ai primi mesi d’autunno. Le specifiche tecniche sono al top, considerando anche il prezzo che si aggira intorno ai 400 euro.

samsung i7500 galaxy

Il Samsung i7500, meglio conosciuto come Galaxy, è il primo cellulare della serie che si avvale del sistema operativo Android.

Inizialmente annunciato per l’estate ha subito un rinvio ai primi mesi d’autunno.

Le specifiche tecniche sono al top, considerando anche il prezzo che si aggira intorno ai 400 euro.

Il Samsung Galaxy ha un display Amoled da 3.2 pollici con tecnologia capacitiva.

La memoria interna è di 8 GB e può essere estesa fino a 32 GB con l’uso di una MicroSD.

Sono presenti le tecnologie HSDPA, GPS, Wi-Fi ed EDGE/GPRS per rimanere sempre connessi ad internet e la batteria da 1.440 mAh offre una buona autonomia.

Possono essere visualizzati una grande quantità di formati video grazie alla presenza di codec per la riproduzione di MPEG4, H.263, H.264, WMV e alla funzionalità streaming.

Samsung i7500 è anche un perfetto smartphone per ascoltare musica grazie al supporto di MP3, AAC, AAC +, eAAC +, WMA e RA e un jack per cuffie da 3.5 mm.

E’ presente anche un’uscita USB 2.0 e sistema Bluetooth 2.1 per il veloce trasferimento di files.

0 Shares:
1 commento
  1. a scopo informativo il galaxy ha il bluetooth che non permette di trasferire files ma solo di collegare un auricolare bluetooth.
    Quello che avete affermato on è corretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

Twitter inizia a cinguettare in italiano

Dopo qualche mese di attesa, arriva finalmente la localizzazione in italiano per la famosissima piattaforma cinguettante di Twitter. Il portale aveva annunciato che lo staff era al lavoro per tradurre il progetto in altre lingue e così sta accadendo.Un paio di settimane fa è stata rilasciata la versione spagnola e adesso è finalmente possibile utilizzare quella in italiano.