Ricerca vocale per iPhone, Blackberry e Nokia con Google Mobile App

iphone, blackberry, nokia

iphone, blackberry, nokia

A facilitare ulteriormente le ricerche sui dispositivi mobile ora ci pensa Google. Grazie ad una nuova applicazione gratuita per iPhone, Blackberry e Nokia si possono eseguire ricerche rapide sul famoso motore di ricerca utilizzando semplicemente la voce e la propria posizione.

Con Google Mobile App cercare particolari query è molto semplice: basta avvicinare lo smartphone al proprio orecchio, pronunciare il testo e attendere che l’applicazione faccia il resto. In pochi istanti verrà visualizzato il risultato cercato. Inoltre, sfruttando la propria posizione, i risultati di attività commerciali o punti di interesse vengono visualizzati con molta precisione e senza dover specificare la propria località.

Abbiamo scaricato e testato l’applicazione e il riconoscimento vocale ci è parso di ottimi livelli. Google Mobile App sembra riconoscere senza problemi la pronuncia italiana e l’utilizzo risulta molto comodo ed efficace.

Ecco un video che mostra ulteriori caratteristiche dell’ottima applicazione.

0 Shares:
Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.
Dante's Inferno
Leggi

Dante’s Inferno disponibile anche in Italia per Xbox 360 e PS3

A ben 700 anni dalla sua creazione arriva il videogioco Dante's Inferno in cui il sommo poeta invece di osservare ciò che avviene e comporre versi, si trasforma in un guerriero pronto a combattere con i guardiani dei 9 cerchi per salvare la sua amata Beatrice che ha stretto un patto con Lucifero.