Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Proteggere una rete wireless. Ecco una guida su come chiudere la porta agli intrusi!

Proteggere una rete wireless. Ecco una guida su come chiudere la porta agli intrusi!

La nuova frontiera della tecnologia è ormai delle reti wireless, molto comode e semplici da usare ma pericolose in quanto possono permettere l’esplorazione del vostro pca vostra insaputa.

Il problema della protezione delle reti è ormai uno degli argomenti più discussi in tutto il mondo e le tesi sono molto diverse tra loro. Per utenti esperti questo problema può sembrare superfluo ma in realtà è un problema importantissimo: internet è infinitamente protetto ma anche infinitamente non protetto.

Il consiglio sembra banale ma lasciare una porta aperta può essere davvero pericoloso poiché in giro non mancano “ladri informatici” che possono approfittare della vostra rete e diminuirvi in modo drastico la rete (navigherete più lentamente).

Il modo migliore per proteggere una rete senza fili è utilizzare una protezione crittografica. Molti di voi, con grande probabilità sono convinti di avere una rete protetta, ma in realtà non è così. In ogni caso per proteggere la rete con protezioni crittografiche è molto semplice.

Prima di tutto va chiarito il fatto che esistono 2 principali tipi di protezione:

  • Il primo è la protezione WEP (Wire equivalent protection) che purtroppo è stata eliminata quasi definitivamente poiché è facilmente superabile;
  • Il secondo è quello ancora in uso ed è la WPA (Wi-fi protected access) che è la più sicura.

Tuttavia non potrete mai essere sicuri della vostra protezione perciò conviene sempre prendere qualche rischio in più ed attivare un firewall. Cambiare il ssid è un’altra importante operazione da effettuare perché cambiando il nome della rete riuscirete a disorientare l’invasore.

Prendendo come modello un d-link (un comune modem wireless) ecco il procedimento da effettuare per proteggere una rete con protezione WPA:

Per prima cosa aprite il browser (Internet Explorer, Chrome, Firefox o Safari), digitate il percorso 192.168.1.1 e premete invio. Vi dovrebbe comparire una schermata simile:

Wireless

Ora dovrete digitare la password che solitamente è ‘admin‘ . Una volta entrati nel pannello di controllo del modem seguite questo percorso: Set up/Wireless”. Selezionate “pk string” e digitare nella casella una password a vostra scelta. Fatto ciò cliccate su “apply”.

Ora per salvare il tutto recatevi in “Tools/Sistem Command/Save All”. Avrete così una rete protetta!!