Nuove tariffe per gli SMS in Italia

Arrivano delle notizie interessanti dall’Agcom. Il 26 Novembre è stato stabilito che il costo di ogni SMS inviato in Italia verrà ridotto a 11 centesimi di euro più IVA. Questo sta a significare che il costo di ogni messaggio di testo sarà di 13,2 centesimi di euro. L’azione è stata intrapresa per conformare l’Italia al costo degli SMS nell’UE.

sms italia

Arrivano delle notizie interessanti dall’Agcom. Il 26 Novembre è stato stabilito che il costo di ogni SMS inviato in Italia verrà ridotto a 11 centesimi di euro più IVA. Questo sta a significare che il costo di ogni messaggio di testo sarà di 13,2 centesimi di euro.

L’azione è stata intrapresa per conformare l’Italia al costo degli SMS nell’UE. Tuttavia, restiamo comunque uno dei paesi più costosi anche se è sempre meglio spendere 13,2 centesimi invece dei 15 a cui eravamo abituati.

Nei prossimi giorni dovrebbero esserci ulteriori novità riguardanti il costo del traffico dati da cellulari. Attendiamo per vedere quali saranno le novità.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

Nokia N86 8MP: il miglior cellulare per scattare foto

Il Nokia N86 8MP è stato sviluppato con l'intento di accontentare tutti gli appassionati di multimedia. Con la sua fotocamera da 8 MegaPixel è probabilmente il migliore smartphone con fotocamera e videocamera al mondo.E' proprio la fotocamera la particolarità di questo modello. Abbandonando funzioni poco utili quali il riconoscimento facciale, si concentra sulla migliore qualità possibile.
Leggi

Scaricare la beta di Google Chrome per Mac

Da oggi è possibile scaricare la beta di Google Chrome per Mac OSX. Il browser è ancora in fase di sviluppo e funziona solo su determinate configurazioni hardware.L'applicazione può essere avviata su sistemi che montano processori Intel e non è compatibile con il resto delle configurazioni. Questo perchè continuano incessatamente i lavori di sviluppo.
Leggi

I film in 3D sulle TV di casa con la tecnologia Blu-Ray 3D

Lo scorso anno i film in 3D hanno riscosso un grande successo e molti sono stati anche campioni d'incasso. Dopo aver spopolato nei cinema, è l'ora di vederli sulle televisioni di casa.La Blu-Ray Disc Association ha stabilito le nuove specifiche per lo standard Blu-Ray 3D. Da oggi sarà possibile visualizzare i film in 3 dimensioni direttamente sul nostro televisore, a patto di possedere TV e Player compatibili con la nuova tecnologia e un paio di occhialini.