Mininova fuori dal panorama dei torrent e del file sharing

Dopo The Pirate Bay è giunto il momento di Mininova, noto portale divenuto famoso per la distribuzione di un grande numero di files torrent. Anche il celebre portale, creato da 5 studenti olandesi, rimuoverà tutti i files torrent per ottemperare alla sentenza che imponeva la cancellazione dei files illegali entro e non oltre 3 mesi.

mininova

Dopo The Pirate Bay è giunto il momento di Mininova, noto portale divenuto famoso per la distribuzione di un grande numero di files torrent.

Anche il celebre portale, creato da 5 studenti olandesi, rimuoverà tutti i files torrent per ottemperare alla sentenza che imponeva la cancellazione dei files illegali entro e non oltre 3 mesi.

Nonostante i fondatori di Mininova abbiano introdotto vari filtri per i torrent illegali, resta impossibile rimuovere i files incriminati in soli 3 mesi.

Per questo, uno dei fondatori del portale ha annunciato che saranno rimossi tutti i files, con la conseguente uscita di Mininova dal panorama del P2P.

Una gran brutta notizia per gli amanti del file sharing. Tuttavia, come sappiamo, chiuso un portale ne nascono tanti altri.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.