Microsoft e le Live Tiles interattive

Circa una settimana fa, dopo la Build Developer Conference 2015, si è tenuta la conferenza Ignite durante la quale Microsoft ha ribadito e svelato diversi progetti che porteranno notevoli migliorie ai dispositivi Windows. Tra gli argomenti che sono stati trattati e di cui si era tanto discusso nell’ultimo periodo, troviamo quello relativo all’utilizzo delle live tiles e come queste possano essere sfruttate per un uso ancora piú “smart” dei propri dispositivi. Così, dopo tante ipotesi e teorie varie, finalmente sappiamo quali sono i piani che Microsoft ha a riguardo.

Con l’arrivo di Windows 10 le live tiles diventeranno interattive, ovvero daranno la possibilità all’utente di interagire con le applicazioni senza che le stesse vengano aperte. Nel corso della conferenza sono stati mostrati diversi esempi per chiarire meglio questo funzionamento: la live tile di un riproduttore musicale presenterà i classici pulsanti per fermare, riattivare e mandare rapidamente avanti o indietro una traccia, invece, nel caso di una calcolatrice, la live tile si ingrandirà diventando essa stessa una calcolatrice.

Live Tiles interattive (3)

Durante la presentazione Jerry Nixon ha parlato proprio di questo ultimo esempio e queste sono state le sue parole:

“Le tile interattive rappresentano l’idea in cui io mi reco sulla mia Start Screen, vedo una tile, ci faccio tap – supponiamo che sia la calcolatrice – si espande e tutti i numeri sono lì, in modo da farmi eseguire un calcolo o qualsiasi cosa di cui io possa aver bisogno. Poi posso rimpicciolire di nuovo la tile, senza mai dover andare nell’applicazione”

Microsoft ha voluto sottolineare che lo sviluppo del progetto è ancora in corso e che dunque Windows 10 potrebbe essere rilasciato senza questa funzionalità che arriverebbe solo in un secondo momento tramite un aggiornamento.

Le live tiles interattive sono attese da tempo dagli utenti di Windows e Windows Phone e la loro utilità sarebbe indiscutibile sia su smartphone e tablet sia su PC. In attesa di nuove informazioni vi lasciamo a un video dimostrativo.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Twitter inizia a cinguettare in italiano

Dopo qualche mese di attesa, arriva finalmente la localizzazione in italiano per la famosissima piattaforma cinguettante di Twitter. Il portale aveva annunciato che lo staff era al lavoro per tradurre il progetto in altre lingue e così sta accadendo.Un paio di settimane fa è stata rilasciata la versione spagnola e adesso è finalmente possibile utilizzare quella in italiano.