iPhone 4G: le prime informazioni e foto ufficiali del prototipo

iPhonr 4G

iPhonr 4G

Davvero singolare quanto accaduto in un bar a Cupertino. Un ingegnere 27enne ha dimenticato un prototipo del nuovissimo iPhone 4G o HD. Il responsabile del locale, appassionato di tecnologia, ha contattato subito il famoso sito di tecnologia Gizmodo che ha provveduto ad analizzare il dispositivo e diffondere la notizia su internet. Questa è la storia che sta riempendo le pagine dei siti di tecnologia più importanti al mondo.

Che sia davvero una dimenticanza o una strategia di marketing studiata, resta il fatto che in rete si sono diffuse rapidamente le foto del prototipo. L’iPhone ritrovato ha la scocca in plastica volta e risolvere i problemi avuti dall’iPad con il Wi-Fi. Il display è migliore, anche se di dimensioni leggermente ridotte. Sono presenti due fotocamere, una sul lato anteriore e l’altra sul retro con un flash a LED.

Secondo fonti autorevoli, una tra tutte Engadget, il dispositivo fotografato e diffuso da Gizmodo non è un falso e sarebbe realmente il prototipo del nuovo iPhone. A conferma di quanto detto vi è il sistema operativo iPhone OS 4.0 trovato installato sul dispositivo e successivamente disattivato da remoto dagli ingegneri Apple.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

Continua lo sviluppo di Project Gotham Racing 5

Microsoft Game Studios conferma lo sviluppo del nuovo Project Gotham Racing 5. Lo conferma Tom Burt scrivendo sul blog ufficiale."Abbiamo una buona notizia per tutti i fan. Microsoft, secondo anche quanto detto precedentemente, non ha abbandonato lo sviluppo della serie Project Gotham Racing. La novità è che Project Gotham Racing 5 è attualmente in fase di sviluppo."Sul blog di TeslaMotors, Tom Burt di Microsoft scrive...
Leggi

I fan del P2P sono quelli che spendono di più per l’acquisto di CD musicali e MP3

Davvero interessante la notizia pubblicata su The Independent, noto giornale Britannico. L'argomento dell'articolo riguarda tutti gli appassionati di musica in generale.Da alcuni sondaggi è emerso che le persone che maggiormente utilizzano le reti P2P per il trasferimenti di files musicali, sono anche quelle più propense all'acquisto di un CD musicale o brani MP3 originali.
Leggi

YouTube e iTunes attaccati dai cracker

Un 4 luglio da dimenticare per YouTube e iTunes che si sono visti soggetti di attacchi da parte di anonimi. Google ha comunicato di aver risolto il problema immediatamente, senza indugio. Difatti alcuni cracker avevano modificato i redirect di alcuni video di Justin Bieber reindirizzandoli a siti web per adulti o malware. Google ha comunicato che non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda gli account dei vari utenti e ha consigliato di effettuare il logout dal proprio account, riloggando subito dopo, solo per sicurezza.