Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Inviare link e testi da Google Chrome al proprio smartphone Android

Inviare link e testi da Google Chrome al proprio smartphone Android

Un po’ per passione e un po’ per necessità, appartengo a quella categoria di persone che usano il proprio smartphone molto più che per mandare SMS, ascoltare musica e giocare nei momenti di relax (non che non lo faccia, ovviamente): di fatto è diventato una sorta di appendice del notebook, e quando non ho quest’ultimo con me continuo le mie faccende proprio sul mio Android. In questo articolo voglio segnalarvi un comodissimo plugin per il browser Google Chrome che mi aiuta proprio in questa direzione: Google Chrome to Phone.

Google Chrome to Phone vi consente di inviare link e testi direttamente dal browser del computer al vostro dispositivo Android, a patto di avere uno smartphone aggiornato almeno alla release 2.2 Froyo. Per poterlo utilizzare è sufficiente scaricarlo dal Chrome Web Store, cliccare sul pulsante che si aggiungerà alla barra degli strumenti ed eseguire l’accesso col proprio account Google. A questo punto dovrete scaricare (gratuitamente) l’applicazione Google Chrome to Phone dal Google Play Store sul vostro dispositivo Android, nonché completarne la configurazione iniziale. Ora non vi resta che navigare sul computer con il browser di Google e, all’occorrenza, premere il pulsante relativo al plugin così da inviare l’indirizzo della pagina corrente al vostro smartphone e continuare a navigare con esso. L’invio risulta poi “ottimizzato” per alcuni contenuti in particolare: i link di Google Maps avvieranno la corrispondente applicazione sul vostro telefono, e lo stesso accadrà per i link di YouTube; selezionando un numero di telefono il suo invio vi porterà subito alla schermata per effettuare una chiamata ad esso, mentre selezionando del testo l’effetto sarà quello di copiarlo negli appunti di sistema. L’installazione del plugin aggiunge una nuova voce al menù contestuale del browser per permettervi di inviare più agilmente link e testi, inoltre l’applicazione Android presenta la cronologia dei contenuti inviati filtrandoli in ordine cronologico.

Per farvi un mio esempio d’uso abituale, immaginate di voler scaricare un file sul vostro dispositivo Android da un sito web mentre state navigando sul PC: anziché utilizzare il browser dello smartphone e recarvi alla pagina di download potete inviare il link allo smartphone immediatamente, attraverso il menù contestuale del browser. Sia il plugin per il browser che l’applicazione mobile hanno un impatto minimo in termini di peso, quindi vi consiglio caldamente di provarlo.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.