Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

GBoost: migliorare le prestazioni dei giochi su Windows

GBoost: migliorare le prestazioni dei giochi su Windows

GBoost

I giochi sono senza dubbio le applicazioni che richiedono il maggiore quantitativo di risorse per funzionare. Avviare Crysis 2, Call of Duty: Black Ops, Need for Speed Hot Pursuit e altri titoli abbastanza recenti, vuol dire necessariamente sfruttare al massimo ogni componente del proprio sistema.

E’ quindi molto utile chiudere tutte le applicazioni inutili che funzionano in background, tipo Messenger e Skype, per non sprecare risorse inutili e migliorare l’esperienza di gioco. Oltre ai due programmi citati, ci sono altre applicazioni che continuano ad essere eseguite dal sistema operativo e sarebbe utile utilizzare un programma che possa gestirle automaticamente.

GBoost è un ottimo programma gratuito per migliorare le prestazioni dei giochi su sistemi operativi Windows. Il tool si preoccupa di chiudere tutte le applicazioni inutili e liberare così memoria preziosa per i giochi. Il funzionamento è davvero molto semplice: una volta avviato è sufficiente cliccare sul bottone centrale ed il software provvederà a chiudere automaticamente tutte le applicazioni inutili.

Attraverso l’interfaccia grafica potrete anche controllare la memoria liberata e, cliccando sulla freccia nella parte in basso, sarete in grado di visualizzare i processi chiusi per l’ottimizzazione della memoria. GBoost è particolarmente indicato per i PC un pò fuori moda, ma può dimostrarsi utile anche per le macchine di ultima generazione.

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.