Dal Giappone le suonerie «terapeutiche» rilassanti e stimolanti

Suonerie terapeutiche

Suonerie terapeutiche

L’oriente continua a stupirci con trovate al quanto bizzarre. Ultima solo a livello temporale riguarda le suonerie dei cellulari personalizzate e terapeutiche nel vero senso della parola. Non si tratta, infatti, di semplici melodie che ci permettono all’ascolto di rilassarci, ma di suoni che nascondono onde elettromagnetiche pronte a stimolare i nostri sensi e il nostro cervello.

Queste suonerie innovative dovrebbero permettere di aiutare chi ha problemi di insonnia o essere utili a chi ha il problema opposto, ovvero dorme troppo! L’efficacia di tale sistema è garantita dal suo inventore, Matsumi Suzuki, capo del “Japan Ringing Tone Laboratory”, che è noto per i suoi studi sull’identificazione vocale e non solo.

Le suonerie a disposizione sono 27 e sono distribuite dall’Index. Tra le tante troviamo quelle adatte a chi è pigro per fare le faccende domestiche, quelle per chi vuole un seno più grande o addirittura per chi vuole la pelle più tonica. Da provare visto anche il periodo primaverile quelle contro le allergie da polline, sembrerebbe infatti che le frequenze emesse dalle suonerie riescano a far cadere una certa quantità di polline dal naso liberandolo. In più la possibilità di scegliere i toni delle suonerie in modo da personalizzare ancora di più il flusso di onde che si diffondono massimizzando l’effetto.

Che sia vero o no in Giappone stanno spopolando. Vedremo se anche da noi avranno tanto successo e se effettivamente sono così utili e innovative o si tratta del solito effetto placebo.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

YouTube più leggero con la versione Feather

Google ha sempre ribadito di voler migliorare il web, rendendolo accessibile a tutti e soprattutto molto veloce. Per questo negli anni ha sviluppato svariate applicazioni per migliorare la nostra esperienza su internet.Questa volta il colosso di Mountain View sta concentrando la propria attenzione sulla velocità del World Wide Web. Dopo l'introduzione della funzione Prestazioni sito nel pannello degli strumenti per webmaster, la nuova homepage minimalistica e un nuovo servizio di DNS...