Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Dal Giappone le suonerie «terapeutiche» rilassanti e stimolanti

Dal Giappone le suonerie «terapeutiche» rilassanti e stimolanti

Suonerie terapeutiche

L’oriente continua a stupirci con trovate al quanto bizzarre. Ultima solo a livello temporale riguarda le suonerie dei cellulari personalizzate e terapeutiche nel vero senso della parola. Non si tratta, infatti, di semplici melodie che ci permettono all’ascolto di rilassarci, ma di suoni che nascondono onde elettromagnetiche pronte a stimolare i nostri sensi e il nostro cervello.

Queste suonerie innovative dovrebbero permettere di aiutare chi ha problemi di insonnia o essere utili a chi ha il problema opposto, ovvero dorme troppo! L’efficacia di tale sistema è garantita dal suo inventore, Matsumi Suzuki, capo del “Japan Ringing Tone Laboratory”, che è noto per i suoi studi sull’identificazione vocale e non solo.

Le suonerie a disposizione sono 27 e sono distribuite dall’Index. Tra le tante troviamo quelle adatte a chi è pigro per fare le faccende domestiche, quelle per chi vuole un seno più grande o addirittura per chi vuole la pelle più tonica. Da provare visto anche il periodo primaverile quelle contro le allergie da polline, sembrerebbe infatti che le frequenze emesse dalle suonerie riescano a far cadere una certa quantità di polline dal naso liberandolo. In più la possibilità di scegliere i toni delle suonerie in modo da personalizzare ancora di più il flusso di onde che si diffondono massimizzando l’effetto.

Che sia vero o no in Giappone stanno spopolando. Vedremo se anche da noi avranno tanto successo e se effettivamente sono così utili e innovative o si tratta del solito effetto placebo.