Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Convertire e ridimensionare immagini con Linux e Ubuntu

Convertire e ridimensionare immagini con Linux e Ubuntu

converseen

Linux e tutte le sue distribuzioni (Ubuntu, Fedora, ecc) sono degli ottimi sistemi operativi, soprattutto per chi ama sviluppare o si trova a studiare le architetture Unix. Essendo però meno diffusi rispetto a Windows e Mac, dispongono di un numero minore di programmi compatibili.

Se siete alla ricerca di un programma per effettuare diverse operazioni sulle immagini, Converseen potrebbe tornarvi davvero utile. Il tool, attraverso un’interfaccia grafica ben organizzata, permette di convertire e ridimensionare immagini in modo molto semplice e veloce. Il software utilizza le librerie Magick e supporta oltre 100 formati differenti (DPX, EXR, GIF, JPEG, JPEG-2000, PDF, PhotoCD, PNG, Postscript, SVG, TIFF, ecc).

La caratteristica principale di Converseen è la possibilità di gestire più immagini contemporaneamente. E’ infatti possibile selezionare una serie di immagini dalla comoda interfaccia e procedere alla loro conversione o ridimensionamento con un semplice click.

Converseen è un progetto Open Source scritto in linguaggio C++ ed è l’ideale se avete la necessità di elaborare più immagini contemporaneamente.

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.
  • cristian pozzessere

    Grazie della segnalazione ,ma con i programmini con interfaccia grafica non si possono convertire molte immagine da svg a png ,in quanto crasha X.
    almeno è quello che succede a me…provato sul desktop con fedora verne e sul portatile con archlinux-openbox.
    Magari sarà un bug provvisorio,…comunque mi continuo a trovare bene con imagemanik ,che funziona slo tramite terminale.