Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Controllare il livello di privacy del proprio profilo Facebook con Profile Watch

Controllare il livello di privacy del proprio profilo Facebook con Profile Watch

profile watch

Inutile girarci attorno, Facebook costituisce oramai ben più di un semplice strumento per tenersi in contatto con i propri amici. Il famosissimo social network di Zuckerberg è diventato parte della quotidianità di moltissime persone, e viene utilizzato per gli scopi più disparati.

Nonostante i molti pregi, uno dei talloni di Achille che tuttora Facebook possiede è costituito dai problemi di privacy. In verità il social network ci mette  disposizione diverse impostazioni al riguardo, ma spesso queste non vengono configurate in maniera ottimale e ciò espone una incredibile quantità di dati personali a occhi indiscreti.

In questo articolo voglio presentarvi un servizio che vi aiuterà proprio in tal senso: Profile Watch. Questo sito dal design minimal vi consente di effettuare una sorta di test per valutare il livello di privacy del vostro profilo Facebook. Utilizzarlo è semplicissimo: una volta collegatisi al sito, occorre solamente inserire l’ID oppure l’indirizzo del vostro profilo nel form apposito e attendere il risultato del test (il quale vi verrà mostrato tramite un indicatore). In aggiunta, Profile Watch mostra anche una parte delle informazioni personali a cui gli altri possono liberamente avere accesso, cosicché possiate farvi un’idea di ciò che gli estranei vedono del vostro profilo.

Il servizio funziona piuttosto bene, e vi permette di tenere d’occhio il livello della vostra privacy in maniera ottimale. Nel caso di un punteggio troppo basso, il mio consiglio è quello di rivedere le impostazioni del proprio profilo in modo da limitare la visibilità delle informazioni (a meno che non vogliate appositamente essere “reperibili” online). Mi raccomando, fate sempre attenzione alla vostra privacy, oggigiorno sempre meno protetta online: qualcuno potrebbe approfittarne per usi poco piacevoli a vostra insaputa!

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.