Android 3.0 Gingerbread, prime informazioni da paura

Android-Gingerbread-3.0

Android-Gingerbread-3.0

Ultimamente si parla molto di Android 2.2 Froyo ma contemporaneamente Google sta già lavorando alla prossima versione cioè la 3.0 denominata Gingerbread. Dalle prime indiscrezioni emerse in queste ore si profilano miglioramenti molto sostanziosi.
Per poter usufruire di Gingerbread gli smartphone dovranno rispettare dei requisiti minimi di alto livello, tra cui processore da 1 GHz, 512 MB di RAM e display da almeno 3,5 pollici. Nella versione 3.0 sarà supportata anche la risoluzione di 1280×760 pixel sul display, ciò lascia immaginare l’impiego di esso su tablet, netbook e smartphone con display ampi da ben 4 pollici e superiori.

Le versioni 2.1 e 2.2 non saranno comunque messe da parte poichè continueranno ad essere presenti in terminali di fascia media.
L’interfaccia utente sarà totalmente rivisitata per offrire una user experience migliore e più intuitiva disincentivando i produttori nello sviluppare interfacce personalizzate come la Sense di HTC, MotoBlur di Motorola, Touch Wiz UI di Samsung ecc.

I primi smartphone con Android 3.0 Gingerbread dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno e prima di dicembre.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.