Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Android 2.4 Honeycomb: il successore di Gingerbread

Android 2.4 Honeycomb: il successore di Gingerbread

Honeycomb

Neanche il tempo di goderci il recente rilascio di Gingerbread, che già spuntano le prime indiscrezioni sul suo successore. Tuttavia, se state pensando ad Android 3.0, vi interesserà sapere che siete in errore. Proprio come era già successo in occasione del lancio dell’attuale release del robottino verde, sembra che per vedere Android 3.0 dovremo attendere ancora: Honeycomb corrisponderà infatti alla release 2.4.

Il rumor arriva dal blog AndroidAndMe, precisamente da un anonimo sviluppatore che sta lavorando su software di terze parti per più versioni di Android. La fonte aggiunge che si tratterebbe di un minor update: probabilmente Google è stata costretta ad accorciare i tempi per quanto riguarda il rilascio di una versione Android adattata per i tablet, vista la crescita di questo mercato negli ultimi tempi. Sempre in tale ottica, i lavori per il rilascio di Honeycomb sarebbero piuttosto avanzati, con una presentazione dei primi dispositivi e un suo rilascio definitivo pronosticabili rispettivamente per il CES di Las Vegas di Gennaio e il Mobile World Congress di Febbraio. Tra l’altro, una siffatta ricostruzione per la tabella di marcia di Android sarebbe confermata da SamFirmware, che tramite tweet colloca la data di rilascio di Android 2.4  al primo quarto del 2011 e conferma la natura minor del prossimo aggiornamento.

E allora, a quando la fantomatica 3.0? L’occasione ideale potrebbe essere il Google I/O, evento che l’azienda di Mountain View terrà nei giorni 10-11 Maggio del prossimo anno; qualcuno addirittura già parla di Ice CreamJelly Bean per le nuove versioni. Sembra dunque che Google stia preservando il numero di versione “3.0” per qualcosa di importante. In conclusione, non posso fare a meno di fare qualche considerazione: come molti hanno detto, una versione Android per tablet può essere definita un minor update? E se questa 2.4 portasse solo qualche miglioramento rispetto all’attuale release? Io non escluderei neanche una situazione simile a quanto accaduto per “Eclair“, nome con cui sono state identificate sia la versione 2.0 che 2.1 del sistema operativo. Vedremo se Google confermerà o meno tali rumor, voi continuate a seguirci per nuovi aggiornamenti.

Autore

Gerardo Considerato è uno studente presso UniSa, articolista web freelance, aspirante game dev & designer, nonché fondatore del progetto indipendente Raxys Games.