Vimeo su iPhone e dispositivi Android come YouTube

YouTube deve certamente parte del suo successo alla capacità di adattarsi sulla stragrande maggioranza di dispositivi. Che si tratti di computer o cellulari connessi ad internet, è quasi sempre possibile visualizzare i video provenienti da questo portale. Proprio per la diffusione delle connessioni internet sui cellulari, molti servizi di video stanno iniziando la conversione dei propri contenuti per offrirne la visualizzazione anche sugli smartphone.

vimeo su iphone

YouTube deve certamente parte del suo successo alla capacità di adattarsi sulla stragrande maggioranza di dispositivi. Che si tratti di computer o cellulari connessi ad internet, è quasi sempre possibile visualizzare i video provenienti da questo portale.

Proprio per la diffusione delle connessioni internet sui cellulari, molti servizi di video stanno iniziando la conversione dei propri contenuti per offrirne la visualizzazione anche sugli smartphone.

Questo è il caso di Vimeo, uno dei migliori e più popolari portali di video dopo YouTube. Il sito ha di recente effettuato dei miglioramenti per il pieno supporto alla tecnologia HD ed ora ha iniziato la conversione dei vari video presenti.

In questo modo tutti i contenuti potranno essere visualizzati anche su iPhone e dispositivi con sistema operativo Android, come avviene già da tempo su YouTube.

I lavori di conversione sono iniziati ed è già possibile visualizzare i video convertiti.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.