Il sito blu

Live creatively, live in blu - news, hi-tech, programmi gratis, tutorial, video, informatica e web.

Usare una pendrive per Xbox 360, PlayStation 3, lettore dvd o impianto stereo

Usare una pendrive per Xbox 360, PlayStation 3, lettore dvd o impianto stereo

I nuovi apparecchi elettronici quali console, lettori multimediali e impianti stereo consentono l’utilizzo di pendrive per ascoltare musica, vedere film o semplicemente aggiornare il firmware. Fare uso di una chiavetta USB è una grande comodità per vari motivi:

  • Vi si possono copiare e cancellare i files molto velocemente
  • La loro capacità è nella maggior parte dei casi superiore a quella di un qualsiasi DVD (esistono pendrive da 8, 16, 32 e 64 GB)
  • Sono poco ingombranti e, a differenza dei supporti ottici, non corrono il rischio di diventare illeggibili a causa di graffi

Personalmente utilizzo una pendrive per ascoltare la mia musica preferita sullo stereo di casa, senza dover ogni volta comprare nuovi supporti ottici e masterizzare nuove compilation. Mi basta prendere la chiavetta, collegarla al PC, copiare i vari brani e collegarla al mio impianto per rilassarmi con i brani scelti.

A tale proposito vi è da fare un’importante considerazione. Molte volte capita che la Pendrive non venga letta correttamente dai vari dispositivi. Il problema nella maggior parte dei casi è dovuto al file system della pendrive.

Per essere sicuri che la vostra chiavetta possa essere utilizzata su Xbox 360, PlayStation 3, lettori dvd o impianti stereo vi basterà formattarla in FAT32 e non dovreste avere più alcun problema di compatibilità. Anche io, infatti, non sapevo per quale motivo lo stereo non leggesse la mia chiavetta. Inizialmente pensavo che non supportasse le pendrive da 16 GB, poi invece ho compreso che si trattava solo di un problema di incompatibilità con il file system NTFS. Mi è basato formattarla in FAT32 e non ho avuto più problemi.

Autore

Kamil Molendys è il fondatore de Il sito blu. È uno studente di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno.