Sony Ericsson Xperia Arc è ufficiale: fotocamera da 8,1 Megapixel e Reality Display con tecnologia Bravia [CES 2011]

xperia arc

xperia arc

Durante questa edizione del CES, Sony ha ufficialmente presentato al pubblico il suo tanto vociferato Arc, nuovo smartphone appartenente alla linea “Xperia” e dall’insolita forma ad arco.

Il terminale è sottile e leggero, con i suoi 8,7 mm di spessore (nel punto più sottile) e il suo peso di 117 g; le dimensioni sono 125 x 63 x 9 mm. Molto buona la parte fotografica, che vanta una fotocamera posteriore da 8.1 Megapixel munita di flash LED, autofocus, touchfocus, zoom digitale 3x, face detection e geotagging; essa si avvale del sensore di casa Sony per dispositivi mobili, l’Exmor R, che ha una lunghezza focale f/2.4 e permette dunque di scattare foto di qualità e registrare video HD a 720p anche in ambienti con scarsa luminosità.

La connettività vede la presenza del Bluetooth 2.1 con A2DP, del Wi-fi 802.11 b/g/n, della tecnologia DLNA e del supporto alle reti HSPA. Da segnalare anche la radio FM, la porta Mini USB, la porta HDMI (per vedere i contenuti multimediali su televisori in HD), l’accelerometro, i sensori di prossimità/movimento/luminosità, il GPS/A-GPS e la tecnologia ANT+, che consente di connettere il telefonino ad alcuni accessori per il benessere e il fitness (ad esempio il contapassi). La memoria interna ammonta a 512 MB, espandibili tramite Micro SD/SDHC fino a 32 GB. A spingere il terminale c’è un chip Qualcomm MSM8255 a 1 GHz con supporto grafico Adreno 205 GPU, mentre la batteria è da 1500 mAh.

Parliamo infine del display montato da questo terminale: esso prende il nome di “Reality Display“, è antigraffio e sfrutta il Mobile Bravia Engine, una versione particolare del motore Bravia utilizzato dall’azienda per i suoi prodotti TV. Nello specifico, si tratta di un touchscreen capacitivo da 4,2″ a 16 milioni di colori, con multitouch e una risoluzione FWVGA (854×480).

Il Sony Ericsson Arc arriverà sugli scaffali con la versione 2.3 Gingerbread di Android, nelle colorazioni Midnight Blue e Misty Silver. Ancora non si conosce la data di lancio, ma la traduzione di una screen apparsa sul sito indonesiano di Sony recitava “altri tre mesi”, facendo presupporre per il lancio asiatico il mese di Aprile. Con questo terminale, il quadro dei candidati al premio di “super smartphone 2011” è finalmente completo: che la guerra abbia inizio!

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Wi-Fi Direct contro la tecnologia Bluetooth

Wi-Fi Alliance è pronta a lanciare un nuovo standard che dovrebbe divenire diretto concorrente della tecnologia Bluetooth. Parliamo di Wi-Fi Direct, un nuovo tipo di collegamento senza fili che permette il trasferimento di dati tra un'ampia gamma di dispositivi.La novità introdotta dallo standard Wi-Fi Direct permette di collegare più dispositivi senza il riferimento diretto ad un hotspot.Nonostante sia già una realtà, Wi-Fi Direct farà la sua comparsa a metà 2010...
Leggi

Il display flessibile del futuro per sfogliare quotidiani elettronici

Piccole molecole di olio e acqua racchiuse in minuscole celle di plastica andranno a formare i futuri schermi LCD. La joint venture tra LG e Philips instaurata qualche tempo fa inizia infatti a dare i primi frutti e tra questi vi è appunto il display flessibile.Il display che si è realizzato, ha le stesse proprietà di un foglio di carta tradizionale, ha uno spessore di 0,3 millimetri e una diagonale di 35,9, può inoltre essere curvato, offrendo una visione a 180 gradi.