Photoshop arriva anche su iPhone per il ritocco gratuito di immagini

Interessante novità in casa Adobe: è stata rilasciata una versione di Photoshop esclusivamente sviluppata per funzionare sull’iPhone. Il leader dei programmi di grafica non ha bisogno di presentazioni e vuole iniziare a farsi conoscere anche nel settore mobile. Photoshop per iPhone è distribuito dall’app store e può essere scaricato gratuitamente.

photoshop on iphone

Interessante novità in casa Adobe: è stata rilasciata una versione di Photoshop esclusivamente sviluppata per funzionare sull’iPhone.

Il leader dei programmi di grafica non ha bisogno di presentazioni e vuole iniziare a farsi conoscere anche nel settore mobile.

Photoshop per iPhone è distribuito dall’app store e può essere scaricato gratuitamente. Permette di editare facilmente le immagini scattate con la fotocamera grazie all’uso di strumenti di base.

Ritagliare, applicare effetti, ruotare e modificare i colori sono solo alcune delle caratteristiche del programma.

Ogni operazione è gestita molto facilmente con l’uso dell’interfaccia multi-touch che possiedono gli iPhone.

Le immagini editate possono essere caricate su un server Adobe fino ad un massimo di 2 GB, estendibile con l’acquisto di un account premium.

Di sicuro si tratta della migliore applicazione per il ritocco fotografico sui cellulari dell’azienda di Cupertino.

0 Shares:
1 commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.