OTOY: giocare senza console e senza stressare il PC

Otoy

Otoy

Vi starete certamente chiedendo: “Che senso ha un titolo del genere? Come è possibile giocare senza possedere una console e senza stressare il PC?”

Ebbene, ciò che sembra una favola, sta per diventare realtà! La soluzione prende il nome di OTOY ed è una grande rivoluzione nel mondo videoludico.

Il servizio non è ancora disponibile al pubblico ma sappiamo che permetterà di giocare a tutti i migliori titoli con l’ausilio del solo browser.

Questo perchè OTOY ospiterà i giochi sui suoi megaserver e ci permetterà di giocare senza dover possedere un PC di ultima generazione.

Ma spieghiamo meglio il funzionamento di questo servizio che ha dalla propria parte i grandi nomi di AMD e EA.

OTOY sarà completamente incentrato sull’utilizzo dei browser di nuova generazione e ciò di cui avremo bisogno, sarà solo una connessione ad internet molto veloce.

Potremo giocare ad una risoluzione di 720p o 1080p (connessione internet permettendo) senza dover installare alcuna applicazione o plugin aggiuntivo: il gioco da noi scelto, girerà sui server di OTOY.

Ovviamente, il solo pensare di poter giocare a titoli come GTA IV o Assassin’s Creed lascia molte perplessità. Il carico dei server sarà veramente grande e certamente non facile da gestire. Basti pensare ai requisiti consigliati dello stesso GTA IV per comprendere le difficoltà dei realizzatori di questo progetto.

D’altra parte c’è chi assicura che OTOY offrirà realmente quanto promesso.

Intanto, in attesa di nuovi aggiornamenti, possiamo goderci questo video:

0 Shares:
3 commenti
  1. Realisticamente non ci sono problemi tecnici di fronte a questa tecnologia, non è la prima, bensì la terza e oramai enormi publisher stanno investendo per creare il Cloud Computing.

    Il problema piu che di banda sarà di assestamento del servizio, ma non è poi un così grande problema perchè realisticamente le tecnologie per far girare questi servzi ci sono già. Quando soffriamo problemi di latenza è solo per una mancata ottimizzazione delle risorse, non per una scarsa efficacia del prodotto.

    Sarà comunque il futuro dei prodotti realtime 3d.

  2. @ claudio: Eh, non sei l’unico a stupirti. Quando ho ricevuto per la prima volta la notizia stentavo a crederci. Eppure il progetto sembra andare avanti e tra poco dovrebbe vedere la luce.

    Non ti nascondo che la mia curiosità è grande. Voglio proprio vedere come verrà gestito il tutto. D’altra parte se esiste un portale come YouTube, potrebbe esistere anche OTOY. Vedremo!

  3. Mi puzza tanto di bufala… dovremmo avere una connessione che trasmette l’intero carico di dati dal server al PC: E N O R M E!!!

    Basta pensare il solo fatto che in qualità di Divx (2h per 700MB) dovremmo scaricare quasi 6 MB al minuto costanti: non molto, è vero, ma per qualità Divx! per un 720p per 1080p sarebbe veramente troppo! Poi anche avendo dei super-server, la connessione degli utenti, non bloccherebbe solo i LORO server, ma anche ql delle compagnie internet che se tutti aumentassero il carico nn sopporterebbero!!

Rispondi a claudio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

La7 online in streaming in alta definizione

Dopo Rai, anche La7 decide di aprire un proprio canale su internet permettendone la visualizzazione in streaming. La tv on demand nasce in collaborazione con il gruppo Telecom Italia Media e consente di visualizzare gratuitamente contenuti in alta definizione.La7.tv è il primo canale italiano che permette di guardare la tv in streaming in HD. Basta visitare il sito, lanciare il lettore multimediale e godersi la programmazione.