Nuovo crack per fermare il countdown di Windows 7

A quanto pare Windows 7 non è così sicuro come Microsoft ha tentato di farci credere. Nonostante sia sul mercato da circa un mese, sono già numerosi i crack in giro per la rete che consentono di aggirare i sistemi di protezione e utilizzare normalmente il sistema operativo senza possederne una copia originale. Gli hacker sembrano darsi un gran bel da fare, cercando di scoprire tutti i bug di Windows 7 per poi sfruttarli per la creazione di crack vari.

windows 7 hacked

A quanto pare Windows 7 non è così sicuro come Microsoft ha tentato di farci credere. Nonostante sia sul mercato da circa un mese, sono già numerosi i crack in giro per la rete che consentono di aggirare i sistemi di protezione e utilizzare normalmente il sistema operativo senza possederne una copia originale.

Gli hacker sembrano darsi un gran bel da fare, cercando di scoprire tutti i bug di Windows 7 per poi sfruttarli per la creazione di crack vari.

L’ultima falla riscontrata permette di aggirare il sistema di attivazione di Windows 7 attraverso la sostituzione di una semplice libreria, più precisamente quella denominata sppcompai.dll. Con tale operazione viene fermato il countdown ed è possibile utilizzare il sistema operativo senza limiti.

Tuttavia, nonostante l’invenzione di questo nuovo sistema, gli esperti assicurano: “Una cosa simile avvenne subito dopo il lancio di Windows Vista e Microsoft non impiegò molto tempo per correre ai ripari“. Attendiamo quindi nuovi aggiornamenti di sicurezza che risolvano il grave bug.

Intanto, in rete, sono già reperibili le librerie modificate.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero Interessarti
Leggi

Film in streaming su YouTube

YouTube sembra pronto al grande passo.Tra pochi mesi dovremmo avere la possibilità di visualizzare i primi film in streaming sul portale di video sharing più famoso al mondo.Le voci che hanno incominciato a circolare l'anno scorso, stanno trovando conferma con le ultime mosse di Google...
Leggi

Wi-Fi Direct contro la tecnologia Bluetooth

Wi-Fi Alliance è pronta a lanciare un nuovo standard che dovrebbe divenire diretto concorrente della tecnologia Bluetooth. Parliamo di Wi-Fi Direct, un nuovo tipo di collegamento senza fili che permette il trasferimento di dati tra un'ampia gamma di dispositivi.La novità introdotta dallo standard Wi-Fi Direct permette di collegare più dispositivi senza il riferimento diretto ad un hotspot.Nonostante sia già una realtà, Wi-Fi Direct farà la sua comparsa a metà 2010...