MTV lancia la sfida a YouTube con MTVMusic

MTV è un nome che da grande garanzia, soprattutto se si parla dell’ambito musicale. Proprio per questo, il famosissimo portale ha deciso di lanciare un servizio interamente dedicato alla diffusione di video musicali, un pò come avviene oggi in YouTube. L’idea è quella di lanciare un portale che sfidi YouTube, proponendo svariati video musicali dei cantanti e gruppi più famosi, in modo del tutto gratuito.

mtvmusic

MTV è un nome che da grande garanzia, soprattutto se si parla dell’ambito musicale. Proprio per questo, il famosissimo portale ha deciso di lanciare un servizio interamente dedicato alla diffusione di video musicali, un pò come avviene oggi in YouTube.

L’idea è quella di lanciare un portale che sfidi YouTube, proponendo svariati video musicali dei cantanti e gruppi più famosi, in modo del tutto gratuito.

Il servizio punta sul fatto che gran parte dei contenuti presenti su YouTube sono caricati illegalmente, violando quindi il copyright degli autori. MTVMusic, invece, firmerà vari contratti con le major per mantenere il portale perfettamente in regola.

Il sito verrà lanciato ufficialmente il 16 novembre sul dominio mtvmusic.com e diverrà il punto di riferimento per molti appassionati di musica.

Attualmente è comunque possibile accedere alla beta dove è consentito visualizzare parecchi video musicali e condividerli con gli amici.

Di sicuro YouTube non starà a guardare. Stiamo a vedere cosa accadrà.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero Interessarti
Leggi

Il Googlefonino: Nexus One pregi e difetti del nuovo rivale dell’iPhone

Il 5 gennaio è stato presentato Nexus One, il primo smartphone distribuito da Google. Costruito da HTC con sistema operativo Android, esso presenta caratteristiche tecniche di alto livello e nasce come rivale indiscusso dell’iPhone di Apple.Presente già sul mercato di Usa, Gran Bretagna, Singapore e Hong Kong è possibile acquistarlo in rete con prezzi che vanno da 529 dollari senza alcun contratto con nessun operatore o con contratto T-Mobile a 179 dollari.